I manifestanti di Animal Rebellion si bloccano sulla struttura di bambù della fabbrica di latte

Gli attivisti per il clima bloccano la fabbrica di Arla: Fifty Animal Rebellion protesters lock themselves to bamboo structure and concrete barricades outside UK’s largest milk plant

  • Animal Rebellion want Arla to transition to plant-based production by 2025
  • Protesters reckon they will not leave until the dairy company agrees to terms
  • Comes after 300 arrests made during first week of Extinction Rebellion action
  • Ribellione di estinzione activists have created a blockade at the UK’s largest milk factory, locking themselves on to bamboo structures and concrete barricades.

    The protesters, dalla propaggine Animal Rebellion, want dairy company Arla to transition to plant-based production by 2025 e affermano che non lasceranno il sito dell'azienda ad Aylesbury, Buckinghamshire, fino a quando non accetta di farlo.

    Afferma che Arla ha emesso più gas serra in 2017 di BHP, una compagnia mineraria, e ConocoPhillips, un produttore di petrolio.

    James Ozden, un portavoce di Animal Rebellion, said ‘The dairy industry abuses animals, il pianeta e i lavoratori, che sono sempre più schiacciati dai grandi affari.

    "Arla dice di essere a favore dei lavoratori, ma fa pressioni per i contratti dei supermercati che vendono latte a meno dell'acqua".

    'Non stiamo solo chiedendo che Arla vada a base vegetale da 2025, chiediamo che il governo sostenga aziende come Arla finanziando una transizione giusta per i lavoratori delle industrie della carne e dei latticini verso alternative giuste e sostenibili.’

    Zled di bambù: La struttura in bambù ha vanificato gli sforzi per entrare o uscire dal sito

    Zled di bambù: La struttura in bambù ha vanificato gli sforzi per entrare o uscire dal sito

    I manifestanti sono arrivati ​​col favore dell'oscurità per organizzare la loro manifestazione casearia

    I manifestanti sono arrivati ​​col favore dell'oscurità per organizzare la loro manifestazione casearia

    Il gruppo ha affermato che una crisi climatica potrebbe portare a forniture di colture instabili per nutrire le vacche da latte e anche potenzialmente esporle a stress da calore per due mesi in più del solito, che potrebbe portare a una carenza di latte.

    Più di 300 gli arresti sono stati effettuati durante la prima settimana della quinta ondata di proteste di massa di Extinction Rebellion a Londra.

    Alcuni 11 attivisti sono stati arrestati durante l'azione il lunedì festivo, che ha visto i manifestanti bloccare il Tower Bridge con un furgone e una roulotte.

    Segue 34 arresti di domenica quando i manifestanti hanno occupato il Museo della Scienza per protestare contro la sua partnership con il gigante petrolifero Shell.

    Gli agenti di polizia circondano un veicolo, parcheggiato dall'altra parte della strada mentre gli attivisti per il clima colpiscono Londra

    Gli agenti di polizia circondano un veicolo, parcheggiato dall'altra parte della strada mentre gli attivisti per il clima colpiscono Londra

    Un manifestante mostra un palmo incollato contro una finestra, mentre gli agenti di polizia circondano un veicolo

    Un manifestante mostra un palmo incollato contro una finestra, mentre gli agenti di polizia circondano un veicolo

    Polizia e manifestanti con un autobus parcheggiato sul London Bridge nel centro di Londra oggi

    Polizia e manifestanti con un autobus parcheggiato sul London Bridge nel centro di Londra oggi

    La polizia metropolitana ha detto che c'era stato un totale di 367 arresti nella capitale da quando il gruppo ambientalista ha iniziato la sua ultima tornata d'azione, soprannominata la ribellione impossibile, in agosto 23.

    Il gruppo chiede al governo di fermare gli investimenti nei combustibili fossili.

    Come parte delle proteste, attivisti hanno bloccato una strada nel centro di Londra con un grande tavolo rosa contenente lock-on incorporati, verniciato a spruzzo il pavimento fuori dal HM Revenue & La sede della dogana e ha imbrattato di vernice rossa la famosa Guildhall nella City di Londra.

    Ribellione degli animali, una propaggine di Extinction Rebellion, ha tinto di rosso le fontane di Buckingham Palace per protestare contro la caccia agli animali.

    I manifestanti mostrano un messaggio striscione come attivisti per il clima del gruppo Extinction Rebellion

    I manifestanti mostrano un messaggio striscione come attivisti per il clima del gruppo Extinction Rebellion

    La protesta di oggi nel centro di Londra ha visto la presenza di un autobus, a cui si erano incollati i manifestanti

    La protesta di oggi nel centro di Londra ha visto la presenza di un autobus, a cui si erano incollati i manifestanti

    Di lunedi, attivisti sono stati visti sdraiati a terra vicino al Tower Bridge, mentre altri indossavano grembiuli decorati con Tell The Truth e con teiere con scritto Deniabilitea.

    I manifestanti sono stati visti essere rimossi dagli ufficiali prima del blocco del ponte.

    La polizia metropolitana ha detto che i manifestanti avevano usato "complesso"’ lock-on "per frustrare i nostri sforzi di rimozione", e squadre di rimozione specializzate sono state redatte in.

    La forza ha detto su Twitter: "Vediamo molti commenti e domande che chiedono perché questo lavoro non può essere più veloce e utilizzare tattiche più dirette".

    ‘Mentre comprendiamo la frustrazione del pubblico, dobbiamo considerare la sicurezza di tutte le persone coinvolte, compresi i nostri funzionari.

    'Questo lavoro è scrupoloso, ma lavoriamo il più velocemente possibile.’

    Extinction Rebellion dovrebbe continuare la sua azione per una seconda settimana.

    I commenti sono chiusi.