Il controverso ex direttore di gara di F1 Michael Masi LASCI LA FIA

Il controverso ex direttore di gara di F1 Michael Masi LASCIA LA FIA dopo essere stato rimosso dal ruolo di primo piano a seguito di "errore’ che costò a Lewis Hamilton il titolo mondiale… mentre l'australiano si trasferisce a casa per essere "più vicino alla sua famiglia".’

  • La FIA ha confermato che Michael Masi ha lasciato completamente l'organizzazione
  • È stato licenziato dalla carica di direttore di gara dopo la sua controversa decisione ad Abu Dhabi
  • Il suo "errore umano".’ ha portato Max Verstappen a battere Lewis Hamilton al 2021 titolo
  • Masi ha deciso di partire e ora tornerà in Australia per stare con la sua famiglia
  • Il controverso ex direttore di gara di F1 Michael Masi si è allontanato dalla FIA, esattamente sette mesi dopo il suo "errore umano".’ ad Abu Dhabi costa Lewis Hamilton il 2021 titolo.

    La FIA ha confermato la notizia in un comunicato martedì, rivelando che Masi sta tornando in Australia per essere "più vicino alla sua famiglia".

    Masi è stato il direttore di gara della 2021 stagione di F1, ma ha causato enormi polemiche nella resa dei conti di fine stagione ad Abu Dhabi, essenzialmente lottando per il titolo da Hamilton con una decisione in seguito descritta come "errore umano".’ dai capi della FIA.

    Michael Masi sta negoziando un nuovo ruolo con la FIA, è stato rivelato

    L'ex direttore di gara di F1 Michael Masi ha lasciato completamente la FIA per tornare in Australia

    È stata la decisione di Masi al Gran Premio di Abu Dhabi la scorsa stagione che lo ha visto licenziato dopo che un "errore umano" ha organizzato una sparatoria all'ultimo giro tra Max Verstappen e Lewis Hamilton

    È stata la decisione di Masi al Gran Premio di Abu Dhabi della scorsa stagione che lo ha visto licenziato per "errore umano".’ ha organizzato una sparatoria all'ultimo giro tra Max Verstappen e Lewis Hamilton

    Verstappen (giusto) ha beneficiato e ha negato Hamilton (sinistra) un record di ottava vittoria del titolo mondiale

    Verstappen (giusto) ha beneficiato e ha negato Hamilton (sinistra) un record di ottava vittoria del titolo mondiale

    poiché questa era una tendenza popolare in quel momento 2022, è stato licenziato da quel ruolo ma è rimasto alla FIA, con il nuovo presidente Mohammed Ben Sulayem che insiste sul fatto che è "ancora una figura importante".’ all'interno della società.

    Quattro mesi dopo, ora è stato confermato che ha lasciato completamente l'organizzazione, e non si è trasferito in un ruolo diverso come inizialmente previsto.

    Si legge un comunicato: La FIA conferma che Michael Masi ha deciso di lasciare la FIA e trasferirsi in Australia per essere più vicino alla sua famiglia e affrontare nuove sfide.

    Ha supervisionato un triennio come FIA ​​Formula 1 Direttore di Gara e Delegato alla Sicurezza dopo l'improvvisa scomparsa di Charlie Whiting 2019, svolgendo con professionalità e dedizione le numerose funzioni che gli sono state affidate.

    La FIA lo ringrazia per il suo impegno e gli augura il meglio per il futuro.’

    Nuovo capo della Formula Uno, Mohamed Ben Sulayem, ha chiamato per licenziare Masi dal suo ruolo

    Presidente Mohammed Ben Sulayem (giusto) disse inizialmente Masi (sinistra) è 'ancora importante’ alla FIA

    Masi è stato licenziato dalla carica di direttore di gara e ora sta tornando in Australia per stare con la sua famiglia

    Masi è stato licenziato dalla carica di direttore di gara e ora sta tornando in Australia per stare con la sua famiglia

    Verso gli ultimi giri dell'ultima gara ad Abu Dhabi lo scorso dicembre, Masi ha deciso di consentire alle cinque vetture che separano il leader della corsa Lewis Hamilton e Verstappen di sbloccarsi dietro una safety car.

    Ha organizzato una sparatoria sul giro finale che Verstappen, su pneumatici molto più freschi, è uscito in testa per vincere il titolo.

    Un rapporto che ne seguì dettagliò che Masi subì "un'immensa pressione".’ da 'distraente’ scambi radiofonici di Mercedes e Red Bull prima dell'errore umano’ di consentire solo a quelle cinque vetture la possibilità di sbloccarsi, qualcosa che è stato cambiato nel regolamento di questa stagione.

    La Mercedes era furiosa e sembravano insinuare che avrebbero potuto abbandonare lo sport se Masi non fosse stato sostituito come direttore di gara.

    Niels Wittich ed Eduardo Freitas hanno sostituito Masi nel ruolo di direttori di gara, con la coppia finora evitando qualsiasi controversia importante nel 2022 stagione.

    Verstappen è di nuovo in testa al campionato del mondo in questa stagione, mentre Hamilton è a miglia di distanza

    Verstappen è di nuovo in testa al campionato del mondo in questa stagione, mentre Hamilton è a miglia di distanza

    A seguito della polemica, La F1 ha deciso di coinvolgere il direttore di gara del WEC Eduardo Freitas

    Sta condividendo il ruolo di F1 con l'ex direttore di gara del DTM Niels Wittich

    Il direttore di gara del WEC Eduardo Freitas (sinistra) e l'ex direttore di gara del DTM Niels Wittich (giusto) sono stati nominati per sostituire ora Masi come direttori di gara dopo il drammatico finale della scorsa stagione

    Hamilton, nel frattempo, sembra anche aver messo il dramma di 2021 dietro di lui, quando gli è stato chiesto se si aspettasse delle scuse alla luce del rapporto.

    Hamilton ha detto ai giornalisti: 'Non possiamo tornare indietro, Sfortunatamente, e cambiare il passato, quindi guardo solo a cosa posso fare ora.

    “Non mi aspettavo scuse e non è qualcosa su cui mi sono concentrato.

    “Sappiamo che è così e probabilmente non sarebbe successo.

    «Ma almeno c'è quella trasparenza, ed è stato definito un errore umano e questo è un passo positivo.’

    Purtroppo per l'inglese, 2022 non è andata come previsto per la Mercedes, e ogni possibilità che Hamilton gareggi con Verstappen ancora una volta per i piloti’ il titolo sembra scivolare via ad ogni corsa di passaggio.