La femminista elogiata da JK Rowling dopo l'attacco del gruppo trans è una chef

La femminista elogiata da JK Rowling afferma che i poliziotti hanno minacciato di arrestarla per "violazione della pace".’ nonostante i delinquenti dei diritti trans mascherati "attaccassero".’ lei alla statua delle suffragette – come il video rivela la sua precedente battaglia con gli attivisti

  • Aleks Kovacevic, 44, 'maneggiato’ dalla banda accanto alla statua di Emmeline Pankhurst a Manchester
  • Afferma che la polizia ha minacciato di arrestarla e ora prevede di perseguire la denuncia per aggressione contro il gruppo mascherato
  • JK Rowling ha colpito il gruppo che indossava passamontagna e abiti neri e sembrava aggredire il manifestante
  • L'autore ha detto che gli attivisti sembravano dei "ninja".’ alla protesta di Manchester e hanno segnato un "autogol esilarante".’
  • Manchester Trans si alza (MTRU) hanno detto che erano pacifici e la folla mascherata non erano i loro membri
  • La femminista attaccata da attiviste trans in passamontagna è stata rivelata oggi come a Genere chef critico di Nottingham che afferma che la polizia l'ha minacciata di arresto – non la folla mascherata.

    La polizia della Greater Manchester è stata presa di mira per l'incidente che ha visto Aleks Kovacevic, 44, 'maneggiato’ da una banda accanto alla statua cittadina di Emmeline Pankhurst in Piazza San Pietro.

    La femminista ha detto che la colluttazione è durata circa un minuto ed è stata spinta contro un muro da un gruppo di uomini, o uomini trans, che le afferrò anche le braccia mentre agitava la sua porpora, bandiera delle suffragette bianche e verdi. Il filmato di oggi di lei che è stata presa a pugni a St Ann's Square, Manchester, a marzo è emerso anche, anche se gli attivisti trans hanno accusato Aleks di aver preso a calci a donna trans e insistendo nel chiamarla uomo.

    Dopo lo stallo di Pankhurst ha vinto elogi JK Rowling, che ha condiviso il filmato dell'incidente su Twitter e detto: “Non mi sarei mai aspettato che il lato giusto della storia includesse così tante persone mascherate che intimidivano e aggrediscono le donne, hai fatto? Ma non ha mai lasciato cadere la sua bandiera. Emmeline sarebbe orgogliosa.’

    “Siamo letteralmente un gruppo di cinque donne di mezza età. Mi sono arrampicato sul muro e uno di (i contromanifestanti) si è aggrappato alla mia gamba e ha cercato di tirarmi fuori, ma quando sono saltato giù dal muro tre di loro mi hanno appena attaccato', La signora Kovacevic ha detto al Daily Telegraph.

    'L'ufficiale di polizia era davvero strano, mi disse che se fosse successo di nuovo sarei stato arrestato per violazione della pace. Non è stato fatto niente. Tutta quella colluttazione è durata un minuto intero, i miei amici e un altro ragazzo hanno dovuto separarlo.

    “La polizia è venuta e mi ha detto che dovevo trasferirmi, ma il mio amico mi ha detto che non avevo bisogno di muovermi e ho detto “sì, infatti, non devo muovermi, Ho il diritto di sedermi qui” – e mi ha detto che se succede qualcosa sarò arrestato per aver violato la pace'.

    L'atteggiamento della polizia è stato criticato da Fair Cop, un gruppo che lavora con le forze britanniche per aiutare a proteggere la libertà di parola. L'avvocato e cofondatore del gruppo Sarah Phillimore ha detto: “Purtroppo non è straordinario che la polizia abbia scelto di tenere una predica a una donna piuttosto che proteggerla. È una conseguenza inevitabile di una forza di polizia politicizzata'.

    Un attivista trans e Aleks Kovacevic, 44, (giusto)  sono visti durante lo scontro dalla statua a Manchester

    Un attivista trans e Aleks Kovacevic, 44, (giusto) sono visti durante lo scontro dalla statua a Manchester

    I due gruppi di attivisti litigavano mentre combattevano per la posizione vicino alla statua di Emmeline Pankhurt in Piazza San Pietro, Manchester.  Sig.ra Kovacević, uno chef di Nottingham, afferma che la polizia ha minacciato di arrestarla

    I due gruppi di attivisti si sono dati battaglia mentre si battevano per la posizione vicino alla statua di Emmeline Pankhurt in Piazza San Pietro, Manchester. Sig.ra Kovacević, uno chef di Nottingham, afferma che la polizia ha minacciato di arrestarla

    Sono emersi nuovi filmati di Aleks che è stato preso a pugni da attivisti trans a marzo. I suoi critici affermano che li ha attaccati

    Sono emersi nuovi filmati di Aleks che è stato preso a pugni da attivisti trans a marzo. I suoi critici affermano che li ha attaccati

    Ha poi aggiunto: "Non mi sarei mai aspettato che il lato giusto della storia includesse così tante persone mascherate che intimidivano e aggrediscono le donne, hai fatto? Ma non ha mai lasciato cadere la sua bandiera. Emmeline sarebbe orgogliosa'

    Ha poi aggiunto: “Non mi sarei mai aspettato che il lato giusto della storia includesse così tante persone mascherate che intimidivano e aggrediscono le donne, hai fatto? Ma non ha mai lasciato cadere la sua bandiera. Emmeline sarebbe orgogliosa’

    Attivisti trans mascherati e incappucciati hanno bloccato una statua di Emmeline Pankhurst a Manchester

    Attivisti trans mascherati e incappucciati hanno bloccato una statua di Emmeline Pankhurst a Manchester

    Gli scontri sono iniziati quando la signora Kovacevic ei membri di Standing For Women (SFW) tenne una manifestazione sotto la statua di Emmeline Pankhurst, che è nato a Moss Side. C'era poi un controprotesta del Manchester Trans Rise Up (MTRU) movimento. I membri dell'MTRU hanno negato che il gruppo in maschera facesse parte della loro protesta pianificata.

    Il filmato dell'incidente suggerisce anche che gli attivisti trans urlavano che l'unico manifestante era un "fascista".’ e un "nazista". MTRU ha rimosso i colori del suffragio e ha messo una bandiera trans intorno al collo della statua di Pankhurst. Una femminista ha affrontato il gruppo mascherato e ha chiesto loro di "sbattere le palpebre una volta per sì"., due volte per n’ se pensavano di aiutare la causa trans.

    Il Manchester Trans Rise Up ha vinto la giornata su Twitter, con i sostenitori che affermano che sarebbero dalla "parte giusta della storia", e dichiarando: «Non si sono mai impossessati della statua. Abbiamo reclamato lo spazio per tutto il tempo. Ben fatto'.

    Kellie-Jay Keen, la fondatrice di Standing For Women ha detto alla folla che i manifestanti avversari "non possono prendere i nostri pensieri e non si prenderanno i nostri diritti".

    La signora Keen ha detto a MailOnline: 'In 2022 nulla potrebbe racchiudere l'assalto ai diritti delle donne in modo così perfetto come uomini mascherati che impediscono alle donne di parlare accanto alla statua di Pankhurst.

    "Le donne affrontano una minaccia esistenziale rappresentata dall'ideologia transgender. Un'ideologia che pone gli uomini nei diritti delle donne, spazi e anche la nostra lingua.

    “Le donne ne hanno avuto abbastanza e continueremo a parlare di fronte agli strilli, diritto, uomini che fanno i capricci.’

    JK Rowling ha ridicolizzato gli attivisti per aver segnato "un autogol involontariamente esilarante"

    JK Rowling ha ridicolizzato gli attivisti per aver segnato "un autogol involontariamente esilarante".’

    L'autore di Harry Potter ha detto che gli attivisti trans sembravano dei "ninja" mentre stavano in silenzio

    L'autore di Harry Potter ha detto che gli attivisti trans sembravano dei "ninja".’ mentre stavano in silenzio

    Kellie-Jay Keen (che ha fatto infuriare i politici anti-blocco e i britannici che hanno sofferto a causa di rigide restrizioni), la fondatrice del gruppo di campagna Standing For Women, ha organizzato l'evento chKellie-Jay Keenndicare una parte di Manchester per le voci delle donne di fronte all'attivismo trans (Credito: Kellie-Jay Keen)

    Kellie-Jay Keen (che ha fatto infuriare i politici anti-blocco e i britannici che hanno sofferto a causa di rigide restrizioni), la fondatrice del gruppo di campagna Standing For Women, ha organizzato l'evento che mirava a rivendicare una parte di Manchester per le voci delle donne di fronte all'attivismo trans (Credito: Kellie-Jay Keen)

    Domenica ha detto ai suoi sostenitori che gli attivisti trans mascherati avevano "deciso di intromettersi nei nostri spazi"., nelle nostre conversazioni e stiamo dicendo di no.

    Lei disse: 'Non verrai per i nostri bambini, non verrai per i nostri spazi, qualunque cosa pensi di guadagnare dal tentativo di distruggere i diritti delle donne, non succederà. Non sul mio orologio.

    ‘Le donne hanno deciso di cedere i nostri spazi agli uomini. Hanno ascoltato le grida di questi cattivi, uomini autorizzati e andati, 'Mi dispiace, Penso che dovresti entrare nei nostri spazi. Vogliono solo fare pipì e masturbarsi nei nostri bagni.

    Gli attivisti di genere critico supportati dalla Rowling affermano che sebbene il genere sia un costrutto sociale e può essere scelto, il sesso è un fatto biologico e non può essere cambiato.

    però, dicono che molti attivisti pro-trans hanno confuso il significato dei due termini e come tali le persone trans hanno affermato di essere di un sesso diverso da quello con cui sono nate.

    Non era chiaro il motivo per cui gli attivisti si vestissero con dei passamontagna

    Non era chiaro il motivo per cui gli attivisti si vestissero con dei passamontagna

    Gli attivisti pro-trans del gruppo Manchester Trans Rise Up si sono vestiti con le mascherine per circondare la statua del leader delle suffragette, portando una folla di donne critiche dal punto di vista del genere a trasferirsi in un luogo diverso

    Il Manchester Trans Rise Up ha vinto la giornata su Twitter. Il gruppo ha detto: «Non si sono mai impossessati della statua. Abbiamo reclamato lo spazio per tutto il tempo. Ben fatto'

    Il Manchester Trans Rise Up ha vinto la giornata su Twitter. Il gruppo ha detto: «Non si sono mai impossessati della statua. Abbiamo reclamato lo spazio per tutto il tempo. Molto bene’

    La signora Keen ha aggiunto: “Vogliono solo convincere i nostri figli che anche loro potrebbero unirsi al culto del trans.

    'Tutto quello che stiamo dicendo è che non possiamo avere uomini nei nostri spazi? Non possiamo dare ai nostri figli farmaci e ormoni mutilanti? Non possiamo incoraggiare le donne a tagliarsi il seno?’

    Lei ha aggiunto: 'Non possono prendere le nostre voci. Non possono prendere i nostri pensieri e non si prenderanno i nostri diritti… Non sono intimidito. Non sarò messo a tacere.’

    Altri attivisti di genere critico si sono uniti a lei nel parlare domenica allo Speaker's Corner Tour a Manchester

    Altri attivisti di genere critico si sono uniti a lei nel parlare allo Speaker's Corner Tour a Manchester domenica

    Chi era Emmeline Pankhurst?

    Emmeline Pankhurst, da Manchester, è ricordato soprattutto per aver organizzato il movimento delle suffragette e aver ottenuto il diritto di voto alle donne nel Regno Unito.

    Uno dei membri fondatori più noti dell'Unione sociale e politica delle donne (WSPU), ha supervisionato il gruppo dai suoi inizi non violenti, ma in seguito ha sostenuto l'azione diretta come tattica per ottenere il voto.

    È stata arrestata più volte e dopo essere stata condannata per cospirazione per commettere danni alla proprietà, ha usato una comune tattica carceraria suffragista – uno sciopero della fame – per garantire condizioni migliori per i suoi compagni suffragette.

    Quando iniziò la prima guerra mondiale, Pankhurst ha rifocalizzato gli sforzi della WSPU sul sostegno alla guerra, provocando una divisione nel gruppo e all'interno della sua stessa famiglia. Le sue figlie Sylvia e Adela erano pacifiste.

    Uno dei membri fondatori più noti dell'Unione sociale e politica delle donne (WSPU), Emmeline Pankhurst ha supervisionato il gruppo dai suoi inizi non violenti, ma in seguito ha sostenuto l'azione diretta come tattica per ottenere il voto

    Uno dei membri fondatori più noti dell'Unione sociale e politica delle donne (WSPU), Emmeline Pankhurst ha supervisionato il gruppo dai suoi inizi non violenti, ma in seguito ha sostenuto l'azione diretta come tattica per ottenere il voto

    Annuncio pubblicitario