Gay men could be targeted with monkeypox vaccine rollout

Gay men could be offered monkeypox vaccine in targeted rollout as experts fear dozens of infected patients are slipping under radarwith UK set to log another ELEVEN cases

  • ESCLUSIVO: Gli esperti hanno affermato che la strategia potrebbe essere implementata se i casi continuano a crescere
  • Sei dei nove casi confermati di vaiolo delle scimmie in Gran Bretagna sono uomini che hanno rapporti sessuali con uomini
  • Una fonte sanitaria ha detto a MailOnline che "ci sarebbero molte strategie a cui guardare’
  • Gay men could be offered vaiolo delle scimmie vaccines in a focused rollout, 'Sniffare cocaina.

    Experts said the strategy could be deployed if cases continue to disproportionally be in homosexual and bisexual males.

    Six of Britain’s nine confirmed cases are men who have sex with men, che secondo i funzionari è "altamente indicativo di diffusione nelle reti sessuali".

    Britain’s cases are expected to double today, with health chiefs expected to confirm 11 Di più, è stato rivendicato oggi.

    MailOnline ieri ha rivelato che i capi sanitari stavano accumulando jab tra i crescenti timori sulla diffusione del virus tropicale. I ministri erano già seduti 5,000 dosi ma ora ho ordinato un extra 20,000.

    Agli stretti contatti dei casi noti del Regno Unito viene già offerto il colpo, originariamente progettato per il vaiolo. I due virus che causano eruzioni cutanee sono molto simili.

    Professor Paul Hunter, Non è chiaro se sia più bravo a eludere i vaccini o a diffondersi rispetto ai suoi rivali, ha detto che "poteva vedere un ruolo".’ per un lancio mirato di jab "se questo non viene tenuto sotto controllo rapidamente".

    Una fonte sanitaria ha detto a MailOnline "ci sarebbero una serie di strategie che vorremmo esaminare’ se i casi continuassero ad aumentare.

    A nove britannici è stato diagnosticato il vaiolo delle scimmie e tutti tranne uno sembrano averlo contratto nel Regno Unito. Il paziente originario del Regno Unito aveva riportato il virus dalla Nigeria, dove la malattia è diffusa. Almeno tre pazienti stanno ricevendo cure presso unità specializzate del NHS a Londra e Newcastle. Un ulteriore 11 i casi di vaiolo delle scimmie saranno annunciati oggi, raddoppiando le dimensioni dell'epidemia nel Regno Unito

    A nove britannici è stato diagnosticato il vaiolo delle scimmie e tutti tranne uno sembrano averlo contratto nel Regno Unito. Il paziente originario del Regno Unito aveva riportato il virus dalla Nigeria, dove la malattia è diffusa. Almeno tre pazienti stanno ricevendo cure presso unità specializzate del NHS a Londra e Newcastle. Un ulteriore 11 i casi di vaiolo delle scimmie saranno annunciati oggi, raddoppiando le dimensioni dell'epidemia nel Regno Unito

    Ten countries — including the US, Spagna e Italia hanno ora rilevato il vaiolo delle scimmie, nel primo focolaio globale del suo genere

    Ten countries — including the US, Spagna e Italia hanno ora rilevato il vaiolo delle scimmie, nel primo focolaio globale del suo genere

    SCIMMIA VIGOLINO: Il ceppo si diffonde sessualmente’ ed è letale come la variante originale di Wuhan Covid – ma un colpo esiste

    Cos'è il vaiolo delle scimmie?

    Il vaiolo delle scimmie è una rara infezione virale che le persone di solito contraggono nelle aree tropicali dell'Africa occidentale e centrale.

    Di solito si diffonde attraverso il contatto diretto con animali come gli scoiattoli, che sono noti per ospitare il virus.

    però, può anche essere trasmessa attraverso un contatto molto stretto con una persona infetta.

    Il vaiolo delle scimmie è stato scoperto per la prima volta quando si è verificato un focolaio di una malattia simile al vaiolo nelle scimmie tenute per la ricerca 1958.

    Il primo caso umano è stato registrato 1970 nella Repubblica Democratica del Congo e da allora l'infezione è stata segnalata in numerosi paesi dell'Africa centrale e occidentale.

    Finora sono stati segnalati solo pochi casi al di fuori dell'Africa e sono stati confinati a persone con collegamenti di viaggio nel continente.

    Quanto è mortale?

    Il vaiolo delle scimmie è generalmente lieve, con la maggior parte dei pazienti che si riprende entro poche settimane senza trattamento. Ancora, la malattia può rivelarsi fatale.

    Tuttavia può uccidere fino a 10 per cento delle persone che infetta.

    Il ceppo più lieve che causa l'attuale focolaio ne uccide uno 100 — simile a quando il Covid ha colpito per la prima volta.

    Monkeypox interrompe alcuni aspetti della capacità del tuo corpo di combattere le infezioni.

    A causa della presenza di altri virus e batteri che il tuo corpo non può combattere, nei casi peggiori i pazienti possono soccombere a uno shock letale in tutto il corpo e ad avvelenamento del sangue.

    La morte è più probabile che si verifichi nei pazienti più giovani. Le lesioni cutanee sono dolorose e deturpanti, e può essere fonte di ulteriori infezioni.

    [object Window]?

    Perché il vaiolo delle scimmie è strettamente correlato al virus che causa il vaiolo, i colpi per il vaiolo possono anche proteggere le persone dal vaiolo delle scimmie.

    Un vaccino, Imvanex, è stato dimostrato di essere in giro 85 per cento efficace nella prevenzione dell'infezione da vaiolo delle scimmie.

    Gli antivirali e il sangue raccolto da individui vaccinati contro il vaiolo possono essere usati per trattare i casi gravi.

    Come si diffonde?

    Monkeypox non è un'infezione a trasmissione sessuale per natura, sebbene possa essere trasmesso per contatto diretto durante il sesso.

    Lesioni contagiose, attraverso il quale è più probabile che le infezioni vengano trasmesse, può comparire in qualsiasi parte del corpo.

    L'infezione può essere trasmessa anche attraverso il contatto con indumenti o biancheria utilizzati da una persona infetta.

    Finora, il vaiolo delle scimmie era stato rilevato solo in quattro paesi al di fuori dell'Africa – il Regno Unito, NOI, Israele e Singapore.

    E tutti quei casi avevano collegamenti di viaggio in Nigeria e Ghana.

    Gli uomini gay sono più a rischio?

    La maggior parte dei casi britannici e spagnoli sono uomini gay o bisessuali, che secondo i funzionari è "altamente indicativo di diffusione nelle reti sessuali".

    La sessualità dei pazienti in altri paesi non è stata rivelata.

    I capi della sanità nel Regno Unito hanno lanciato un appello diretto agli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini, dicendo loro di farsi avanti se sviluppano un'eruzione cutanea sul viso o sui genitali.

    Il cancro al seno è il tumore più comune nel Regno Unito?

    I sintomi iniziali del vaiolo delle scimmie includono la febbre, male alla testa, dolori muscolari, mal di schiena, linfonodi ingrossati, brividi e stanchezza.

    Ma la sua caratteristica più insolita è un'eruzione cutanea che spesso inizia sul viso, poi si diffonde ad altre parti del corpo, comunemente i genitali, mani o piedi.

    L'eruzione cutanea cambia e attraversa diverse fasi prima di formare finalmente una crosta, che poi cade.

    Cosa devo fare se ho sintomi?

    Si consiglia a chiunque sia preoccupato di poter essere infettato dal vaiolo delle scimmie di contattare le cliniche prima della visita.

    I capi sanitari affermano che la loro chiamata o discussione sarà trattata in modo sensibile e confidenziale.

    Annuncio pubblicitario

    Ten countries — including the US, Spagna e Italia hanno ora rilevato il vaiolo delle scimmie, nel primo focolaio globale del suo genere.

    Lo ha riferito questa mattina la Spagna 14 nuovi casi confermati, portando il totale della nazione a 21.

    L'Australia ha confermato ieri sera due casi, compreso un uomo sulla trentina che aveva viaggiato dalla Gran Bretagna a Melbourne con sintomi all'inizio di questa settimana.

    L'epidemia è stata descritta come "insolita".’ da esperti perché si pensava che la trasmissione da persona a persona del vaiolo delle scimmie fosse estremamente rara.

    Prima di maggio, il Regno Unito aveva visto solo sette casi di virus, che è endemico nell'Africa occidentale.

    Di solito si diffonde attraverso la manipolazione di animali infetti, sia attraverso le loro lesioni, sangue, fluidi corporei o mangiare carne poco cotta.

    Ma si sapeva che poteva essere trasmesso tra gli esseri umani attraverso uno stretto contatto con fluidi corporei, goccioline e lesioni respiratorie.

    Questo è il motivo per cui gli esperti pensano che il virus stia passando attraverso il sesso di contatto pelle a pelle, anche se questo non è mai stato visto fino ad ora.

    Un modello simile sta emergendo in Europa. Sette uomini gay o bisessuali sono risultati positivi in ​​Spagna.

    Le autorità stanno ora indagando sui bar gay, club e centri termali visitati da casi britannici mentre si affrettano a contenere l'epidemia.

    L'UKHSA ha anche lanciato un appello diretto agli uomini gay e bisessuali affinché siano vigili per le nuove eruzioni cutanee sul viso o sui genitali.

    MailOnline questa settimana ha rivelato contatti stretti di casi di vaiolo delle scimmie, compresi i lavoratori del SSN, viene già offerto il vaccino contro il vaiolo Imvanex.

    La strategia è nota come vaccinazione ad anello, comporta il jabbing e il monitoraggio di coloro che circondano una persona infetta per formare un buffer di persone immuni per limitare la diffusione di una malattia.

    Un portavoce dell'UKHSA non ha rivelato quanti siano stati vaccinati, Un paio di scarpe brogue che indossa ancora sono state realizzate negli anni '80 utilizzando pelle russa recuperata da un naufragio di 200 anni: “A coloro che hanno richiesto il vaccino lo è stato offerto.’

    Professor Geoffrey Smith, dell'Università di Cambridge, che consiglia l'Organizzazione Mondiale della Sanità sulla ricerca sui virus, disse: “È sensato per medici e infermieri che potrebbero curare pazienti con vaiolo delle scimmie, essere vaccinato contro il vaiolo.

    ‘Questo focolaio di vaiolo delle scimmie è molto insolito, ma è molto probabile che le precauzioni prese significheranno che finirà rapidamente.’

    Sebbene progettato per il vaiolo, Imvanex può proteggere dal vaiolo delle scimmie perché i virus che causano le malattie sono correlati.

    I dati mostrano che impedisce in giro 85 per cento dei casi, ed è stato utilizzato "off label".’ nel Regno Unito da allora 2018.

    Il colpo, pensato per costare £ 20 per dose, contiene un virus vaccino modificato, che è simile sia al vaiolo che al vaiolo delle scimmie, ma non provoca malattie nelle persone.

    A causa della sua somiglianza con i virus del vaiolo, gli anticorpi prodotti contro questo virus offrono una protezione incrociata.

    Gli Stati Uniti stanno già accumulando i jab per il futuro, ordinando 13 milioni per $ 299 milioni (£ 240 milioni).

    Il vaiolo è stato sradicato in tutto il mondo attraverso la vaccinazione e da allora ai bambini britannici non è stato più offerto il vaccino 1971.

    Ma gli esperti ritengono che i giovani siano maggiormente a rischio di contrarre o ammalarsi di malattia perché hanno meno probabilità di essere stati vaccinati contro il vaiolo.

    Professor Ian Jones, un virologo all'Università di Reading, ha detto a MailOnline che l'attuale politica di vaccinazione sarebbe stata sufficiente.

    “Avresti bisogno di molte più prove della diffusione della comunità prima di essa [lancio mirato] potrebbe essere considerato,’ Egli ha detto.

    Ha aggiunto: "Il vaiolo della scimmia non si diffonde facilmente ed è generalmente un'infezione lieve, quindi la mia opinione sarebbe che l'attuale politica sia sufficiente.

    "Pochissime persone sono state infettate in generale e un'introduzione generale del vaccino richiede che la comunità accetti di accettarlo e la volontà di combattere qualsiasi assurdità negativa contro il vaccino.

    "Dubito che i numeri aumenteranno molto di più e penso che l'attuale focolaio sia controllabile.’

    Ma altri hanno suggerito che un roll-out mirato potrebbe essere sulle carte, a meno che l'epidemia non sia contrastata presto.

    Il professor Hunter ha detto a MailOnline: «Presumo che l'UKHSA giunga alla conclusione che [lancio mirato del jab] è ciò che deve essere fatto, quindi sarà fatto abbastanza rapidamente.’

    Una fonte di salute pubblica ha detto se l'epidemia dovesse aumentare, 'ci sarebbero un certo numero di strategie che vorremmo esaminare, ma al momento non ci sono piani in atto per quello'.

    Un altro ha detto a MailOnline: 'Non credo che sia qualcosa che stiamo ancora guardando.’

    Ci sono anche una manciata di antivirali e terapie per il vaiolo che sembrano funzionare sul vaiolo delle scimmie, compreso il farmaco tecovirimat, che è stato approvato per il vaiolo delle scimmie nell'UE a gennaio.

    Monkeypox è una rara infezione virale che provoca eruzioni cutanee o lesioni insolite (mostrato in un volantino fornito dai Centers for Disease Control and Prevention (Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie) negli Stati Uniti

    Monkeypox è una rara infezione virale che uccide fino a uno su dieci delle persone infette ma non si diffonde facilmente tra le persone. La malattia tropicale è endemica in alcune parti dell'Africa ed è nota per le sue rare e insolite eruzioni cutanee, protuberanze e lesioni (file di foto)

    Agli infermieri e ai medici viene consigliato di stare 'vigili' nei confronti dei pazienti che si presentano con una nuova eruzione cutanea o lesioni croste (come sopra)

    Agli infermieri e ai medici viene consigliato di stare 'vigili’ a pazienti che si presentano con una nuova eruzione cutanea o lesioni croste (come sopra)

    I sintomi iniziali del vaiolo delle scimmie includono la febbre, male alla testa, dolori muscolari, mal di schiena, linfonodi ingrossati, brividi e stanchezza.

    Può svilupparsi un'eruzione cutanea, spesso cominciando sul viso, poi diffondendosi ad altre parti del corpo compresi i genitali.

    L'eruzione cutanea cambia e attraversa diverse fasi, e può sembrare varicella o sifilide, prima di formare finalmente una crosta, che poi cade.

    Monkeypox ha un periodo di incubazione fino a 21 giorni, il che significa che possono essere necessarie tre settimane dopo un'infezione per la comparsa dei sintomi.

    Professor Kevin Fenton, Direttore regionale della sanità pubblica di Londra, ha affermato che se l'epidemia nella capitale continua a crescere, il lancio di vaccini e trattamenti potrebbe essere esteso a più gruppi.

    Lo ha detto ieri al programma Today di BBC Radio 4: "Se vediamo più casi e continua a diffondersi, allora ci sono piani in atto per assicurarci di avere più agenti antivirali in atto per affrontarlo.

    "Stiamo osservando da vicino per vedere come questo si diffonderà nelle prossime settimane o due e poi avremo un'idea migliore di come proiettare e pianificare per il mese a venire.’

    L'UKHSA sta "indagando attivamente’ luoghi visitati da uomini omosessuali e bisessuali che sono risultati positivi la scorsa settimana.

    Includono le barre, club e saune, secondo un aggiornamento del Organizzazione Mondiale della Sanitàn (OMS).

    L'UKHSA ha affermato che "invita in particolare gli uomini gay e bisessuali a essere consapevoli di eventuali eruzioni cutanee o lesioni insolite e a contattare senza indugio un servizio di salute sessuale in caso di dubbi".

    Arriva mentre l'UKHSA conferma oggi che sono stati rilevati altri undici casi di vaiolo delle scimmie, che porterebbe il totale del Regno Unito a 20, secondo The Times.

    I ministri accettano che ci saranno dozzine di infezioni in più in tutto il Regno Unito che non sono state rilevate e hanno ordinato più dosi di Imvanex in risposta.

    Cronologia del vaiolo delle scimmie nel Regno Unito

    1958: Il vaiolo delle scimmie è stato scoperto per la prima volta quando si è verificato un focolaio di una malattia simile al vaiolo nelle scimmie tenute per la ricerca.

    1970: Il primo caso umano è stato registrato 1970 nella Repubblica Democratica del Congo e da allora l'infezione è stata segnalata in numerosi paesi dell'Africa centrale e occidentale.

    2003: Un focolaio di Monkeypox si è verificato negli Stati Uniti dopo che i roditori sono stati importati dall'Africa. Sono stati segnalati casi sia nell'uomo che nei cani della prateria da compagnia. Tutte le infezioni umane sono seguite al contatto con un animale domestico infetto e tutti i pazienti si sono ripresi.

    SETTEMBRE 8, 2018: Monkeypox è apparso per la prima volta nel Regno Unito in un ufficiale di marina nigeriano che stava visitando la Cornovaglia per l'addestramento. Sono stati curati al Royal Free Hospital di Londra.

    SETTEMBRE 11, 2018: Un secondo caso di vaiolo delle scimmie nel Regno Unito è confermato a Blackpool. Non vi è alcun collegamento con il primo caso in Cornovaglia. Anziché, si pensa che il paziente abbia contratto l'infezione durante un viaggio in Nigeria. Sono stati curati al Blackpool Victoria Hospital e al Royal Liverpool University Hospital.

    SETTEMBRE 26, 2018: A una terza persona viene diagnosticato il vaiolo delle scimmie. L'individuo ha lavorato al Blackpool Victoria Hospital e ha curato il secondo caso di Monkeypox. Hanno ricevuto cure presso la Royal Victoria Infirmary di Newcastle.

    DICEMBRE 3, 2019: A un paziente è stato diagnosticato il vaiolo delle scimmie in Inghilterra, segnando il quarto caso in assoluto.

    Maggio 25, 2021: Due casi di vaiolo delle scimmie sono stati identificati nel nord del Galles. Entrambi i pazienti avevano collegamenti di viaggio in Nigeria.

    Una terza persona che viveva con uno dei casi è stata diagnosticata e ricoverata in ospedale, portando il numero totale di sempre a sette.

    MAGGIO 7, 2022: A una persona è stato diagnosticato il Monkeypox in Inghilterra dopo aver viaggiato di recente in Nigeria. La persona ha ricevuto cure presso l'unità esperta di malattie infettive di Guy's e St Thomas’ NHS Foundation Trust a Londra.

    MAGGIO 14, 2022: Altri due casi sono stati confermati a Londra. La coppia infetta viveva nella stessa famiglia ma non era stata in contatto con il caso annunciato una settimana prima.

    Una di queste persone ha ricevuto cure presso l'unità di esperti in malattie infettive del St Mary's Hospital di Londra. L'altro isolato in casa e non ha avuto bisogno di cure ospedaliere.

    MAGGIO 16, 2022: Sono stati annunciati altri quattro casi, portando il totale del Regno Unito a sette. Tre di questi casi sono a Londra, mentre uno dei loro contatti è infetto nel nord-est dell'Inghilterra.

    La serie di casi è stata descritta come "insolita".’ e' sorprendente’ poiché gli esperti avvertono gli uomini gay e bisessuali di prestare attenzione a nuove eruzioni cutanee.

    MAGGIO 19, 2022: Sono stati rivelati altri due casi, senza collegamenti di viaggio o collegamenti ad altri casi. I casi erano basati nel sud-est ea Londra. Cominciarono a crescere i timori che le infezioni non venissero rilevate.

    MAGGIO 20, 2022: Altri undici casi dovrebbero essere annunciati, il che significa che l'epidemia di vaiolo delle scimmie in Gran Bretagna è raddoppiata. I ministri discutono della possibilità di una campagna di salute pubblica per avvertire gli uomini gay che la malattia potrebbe essere più diffusa per loro.

    Annuncio pubblicitario