JK Rowling elogia le femministe che si sono opposte alle attiviste trans mascherate

"Emmeline sarebbe orgogliosa": JK Rowling elogia la femminista che "non ha mai lasciato cadere la sua bandiera".’ mentre si opponeva a teppisti attivisti trans mascherati che bloccavano la statua sull'icona delle suffragette e "intimidavano e aggrediscono’ donne che difendono i loro diritti

  • Conosce la donna che è stata attaccata dagli attivisti trans? Invia un'email a tips@dailymail.com
  • JK Rowling ha colpito il gruppo che indossava passamontagna e abiti neri e sembrava aggredire il manifestante
  • L'autore ha detto che gli attivisti sembravano dei "ninja".’ alla protesta di Manchester e hanno segnato un "autogol esilarante".’
  • La Rowling in seguito ha colpito un attivista trans che si è scontrato con una donna durante la protesta
  • Kellie-Jay Keen, che ha organizzato l'evento, ha detto a MailOnline: "Le donne affrontano una minaccia esistenziale rappresentata dall'ideologia transgender’
  • Manchester Trans si alza (MTRU) hanno detto che erano pacifici e la folla mascherata non erano i loro membri
  • Questo è il momento straordinario in cui una donna sola sventola una porpora, la bandiera bianca e verde delle Suffragette è stata "maltrattata".’ da una banda di attivisti trans mascherati.

    La donna senza nome che sostiene il gruppo della campagna Standing For Women (SFW) è stato aggredito durante una contro-protesta dal Manchester Trans Rise Up (MTRU) movement next to the city’s statue of Emmeline Pankhurst in St Peter’s Square.

    The two groups clashed after the trans activists arrived to disrupt SFW’s speaking event in front of the statue as part of an event which said it aimed to reclaim ‘a part of Manchester for women’s voices’.

    And one woman with a suffragette flag was attacked by the masked mob, described online as men and trans men, who tried to pull her down off a wall and grabbed her by the armsbut she clung on to her flag throughout. And remarkably a police officer at the scene appears to lecture the assaulted woman, rather than tackle the group in balaclavas.

    Il filmato dell'incidente suggerisce anche che gli attivisti trans urlavano che l'unico manifestante era un "fascista".’ e un "nazista". MTRU ha rimosso i colori del suffragio e ha messo una bandiera trans intorno al collo della statua di Pankhurst. Una femminista ha affrontato il gruppo mascherato e ha chiesto loro di "sbattere le palpebre una volta per sì"., due volte per n’ se pensavano di aiutare la causa trans.

    Harry Potter author JK Rowling, shared the footage of incident on Twitter and said: “Non mi sarei mai aspettato che il lato giusto della storia includesse così tante persone mascherate che intimidivano e aggrediscono le donne, hai fatto? Ma non ha mai lasciato cadere la sua bandiera. Emmeline sarebbe orgogliosa.’

    Ms Rowling, who has been criticised by Harry Potter stars including Emma Watson for her campaigning for safe spaces for women, also mocked the masked mob who turned up yesterday.

    Lei scrisse: ‘There is no conflict between women’s rights and our ideology. To prove it, we’ve dressed up as ninjas to block public access to a statue of a suffragette. We’re confident this has done wonders for our cause and definitely isn’t an unintentionally hilarious own goal.

    Il Manchester Trans Rise Up ha vinto la giornata su Twitter, con i sostenitori che affermano che sarebbero dalla "parte giusta della storia", e dichiarando: «Non si sono mai impossessati della statua. Abbiamo reclamato lo spazio per tutto il tempo. Ben fatto'. But members denied the group in masks were part of their planned protest.

    A trans activist and a woman are seen during the clash by the statue in Manchester

    A trans activist and a woman are seen during the clash by the statue in Manchester

    I due gruppi di attivisti litigavano mentre combattevano per la posizione vicino alla statua di Emmeline Pankhurt in Piazza San Pietro, Manchester

    I due gruppi di attivisti si sono dati battaglia mentre si battevano per la posizione vicino alla statua di Emmeline Pankhurt in Piazza San Pietro, Manchester

    Ha poi aggiunto: "Non mi sarei mai aspettato che il lato giusto della storia includesse così tante persone mascherate che intimidivano e aggrediscono le donne, hai fatto? Ma non ha mai lasciato cadere la sua bandiera. Emmeline sarebbe orgogliosa'

    Ha poi aggiunto: “Non mi sarei mai aspettato che il lato giusto della storia includesse così tante persone mascherate che intimidivano e aggrediscono le donne, hai fatto? Ma non ha mai lasciato cadere la sua bandiera. Emmeline sarebbe orgogliosa’

    Attivisti trans mascherati e incappucciati hanno bloccato una statua di Emmeline Pankhurst a Manchester

    Attivisti trans mascherati e incappucciati hanno bloccato una statua di Emmeline Pankhurst a Manchester

    JK Rowling ha ridicolizzato gli attivisti per aver segnato "un autogol involontariamente esilarante"

    JK Rowling ha ridicolizzato gli attivisti per aver segnato "un autogol involontariamente esilarante".’

    L'autore di Harry Potter ha detto che gli attivisti trans sembravano dei "ninja" mentre stavano in silenzio

    L'autore di Harry Potter ha detto che gli attivisti trans sembravano dei "ninja".’ mentre stavano in silenzio

    Kellie-Jay Keen (che ha fatto infuriare i politici anti-blocco e i britannici che hanno sofferto a causa di rigide restrizioni), la fondatrice del gruppo di campagna Standing For Women, ha organizzato l'evento chKellie-Jay Keenndicare una parte di Manchester per le voci delle donne di fronte all'attivismo trans (Credito: Kellie-Jay Keen)

    Kellie-Jay Keen (che ha fatto infuriare i politici anti-blocco e i britannici che hanno sofferto a causa di rigide restrizioni), la fondatrice del gruppo di campagna Standing For Women, ha organizzato l'evento che mirava a rivendicare una parte di Manchester per le voci delle donne di fronte all'attivismo trans (Credito: Kellie-Jay Keen)

    Kellie-Jay Keen, la fondatrice di Standing For Women ha detto alla folla che i manifestanti avversari "non possono prendere i nostri pensieri e non si prenderanno i nostri diritti".

    La signora Keen ha detto a MailOnline: 'In 2022 nulla potrebbe racchiudere l'assalto ai diritti delle donne in modo così perfetto come uomini mascherati che impediscono alle donne di parlare accanto alla statua di Pankhurst.

    "Le donne affrontano una minaccia esistenziale rappresentata dall'ideologia transgender. Un'ideologia che pone gli uomini nei diritti delle donne, spazi e anche la nostra lingua.

    “Le donne ne hanno avuto abbastanza e continueremo a parlare di fronte agli strilli, diritto, uomini che fanno i capricci.’

    Domenica ha detto ai suoi sostenitori che gli attivisti trans mascherati avevano "deciso di intromettersi nei nostri spazi"., nelle nostre conversazioni e stiamo dicendo di no.

    Lei disse: 'Non verrai per i nostri bambini, non verrai per i nostri spazi, qualunque cosa pensi di guadagnare dal tentativo di distruggere i diritti delle donne, non succederà. Non sul mio orologio.

    ‘Le donne hanno deciso di cedere i nostri spazi agli uomini. Hanno ascoltato le grida di questi cattivi, uomini autorizzati e andati, 'Mi dispiace, Penso che dovresti entrare nei nostri spazi. Vogliono solo fare pipì e masturbarsi nei nostri bagni.

    Gli attivisti di genere critico supportati dalla Rowling affermano che sebbene il genere sia un costrutto sociale e può essere scelto, il sesso è un fatto biologico e non può essere cambiato.

    però, dicono che molti attivisti pro-trans hanno confuso il significato dei due termini e come tali le persone trans hanno affermato di essere di un sesso diverso da quello con cui sono nate.

    Non era chiaro il motivo per cui gli attivisti si vestissero con dei passamontagna

    Non era chiaro il motivo per cui gli attivisti si vestissero con dei passamontagna

    Gli attivisti pro-trans del gruppo Manchester Trans Rise Up si sono vestiti con le mascherine per circondare la statua del leader delle suffragette, portando una folla di donne critiche dal punto di vista del genere a trasferirsi in un luogo diverso

    Il Manchester Trans Rise Up ha vinto la giornata su Twitter. Il gruppo ha detto: «Non si sono mai impossessati della statua. Abbiamo reclamato lo spazio per tutto il tempo. Ben fatto'

    Il Manchester Trans Rise Up ha vinto la giornata su Twitter. Il gruppo ha detto: «Non si sono mai impossessati della statua. Abbiamo reclamato lo spazio per tutto il tempo. Molto bene’

    La signora Keen ha aggiunto: “Vogliono solo convincere i nostri figli che anche loro potrebbero unirsi al culto del trans.

    'Tutto quello che stiamo dicendo è che non possiamo avere uomini nei nostri spazi? Non possiamo dare ai nostri figli farmaci e ormoni mutilanti? Non possiamo incoraggiare le donne a tagliarsi il seno?’

    Lei ha aggiunto: 'Non possono prendere le nostre voci. Non possono prendere i nostri pensieri e non si prenderanno i nostri diritti… Non sono intimidito. Non sarò messo a tacere.’

    Altri attivisti di genere critico si sono uniti a lei nel parlare domenica allo Speaker's Corner Tour a Manchester

    Altri attivisti di genere critico si sono uniti a lei nel parlare allo Speaker's Corner Tour a Manchester domenica

    The women who were set to speak at the event went to voice their opinions elsewhere after the trans activists stood near the statue.

    One of the trans activists was filmed tussling with a gender critical woman.

    Il Manchester Trans Rise Up ha vinto la giornata su Twitter.

    Il gruppo ha detto: «Non si sono mai impossessati della statua. Abbiamo reclamato lo spazio per tutto il tempo. e un cardigan vintage in cashmere con finiture in seta multicolore di Marylin Moore’

    MailOnline has contacted Manchester Trans Rise Up for comment.

    Chi era Emmeline Pankhurst?

    Emmeline Pankhurst, da Manchester, è ricordato soprattutto per aver organizzato il movimento delle suffragette e aver ottenuto il diritto di voto alle donne nel Regno Unito.

    Uno dei membri fondatori più noti dell'Unione sociale e politica delle donne (WSPU), ha supervisionato il gruppo dai suoi inizi non violenti, ma in seguito ha sostenuto l'azione diretta come tattica per ottenere il voto.

    È stata arrestata più volte e dopo essere stata condannata per cospirazione per commettere danni alla proprietà, ha usato una comune tattica carceraria suffragista – uno sciopero della fame – per garantire condizioni migliori per i suoi compagni suffragette.

    Quando iniziò la prima guerra mondiale, Pankhurst ha rifocalizzato gli sforzi della WSPU sul sostegno alla guerra, provocando una divisione nel gruppo e all'interno della sua stessa famiglia. Le sue figlie Sylvia e Adela erano pacifiste.

    Uno dei membri fondatori più noti dell'Unione sociale e politica delle donne (WSPU), Emmeline Pankhurst ha supervisionato il gruppo dai suoi inizi non violenti, ma in seguito ha sostenuto l'azione diretta come tattica per ottenere il voto

    Uno dei membri fondatori più noti dell'Unione sociale e politica delle donne (WSPU), Emmeline Pankhurst ha supervisionato il gruppo dai suoi inizi non violenti, ma in seguito ha sostenuto l'azione diretta come tattica per ottenere il voto

    Annuncio pubblicitario