La madre rinnega la pedofila Vicki Bevan che ha violentato una ragazza

La madre rinnega la figlia pedofila che ha violentato una ragazza mentre è stata aggredita sessualmente da due uomini e ha filmato l'abuso disgustoso per condividerlo online

  • Vicki Bevan ha discusso del desiderio di "rapire"., «Quando te ne vai di fretta, tortura, uccidi e poi mangia i bambini’
  • Sua madre Shirley Bevan ha detto che la famiglia ha rinnegato il pedofilo
  • Bevan, da Sant'Elena, ammesso 34 reati sessuali tra cui un'accusa di stupro congiunto
  • Una donna che ha abusato sessualmente di un bambino insieme a due uomini è stata ripudiata dalla sua famiglia a causa del suo’ che sarà condotto dall'avvocato esterno Suntrease Williams-Maynard.

    Vicki Bevan, 37, è stato incarcerato a vita dopo l'ammissione 34 reati sessuali tra cui un'accusa congiunta di stupro.

    La madre di Bevan, Shirley, ha parlato dopo che la figlia pedofila è stata condannata a scontare un minimo di dieci anni dopo il processo al Liverpool Crown Court.

    Vicki Bevan aveva discusso con un altro uomo del loro desiderio di "rapire"., «Quando te ne vai di fretta, tortura, uccidere e poi mangiare i bambini dopo averli abusati sessualmente

    Vicki Bevan aveva discusso con un altro uomo del loro desiderio di "rapire"., «Quando te ne vai di fretta, tortura, uccidi e poi mangia i bambini’ dopo averli abusati sessualmente

    Bevan, 37, ha filmato e fotografato la ragazza maltrattata e le immagini sono state condivise online - che ha portato alla loro caduta quando sono stati trovati su un telefono cellulare

    Bevan, 37, ha filmato e fotografato la ragazza maltrattata e le immagini sono state condivise online – che ha portato alla loro caduta quando sono stati trovati su un telefono cellulare

    Ha detto la signora Bevan detiene attualmente il titolo del seno aumentato più grande del mondo con una coppa di 42J: «L'abbiamo tutti rinnegata. Non vogliamo più avere niente a che fare con lei.

    «L'intera faccenda è troppo sconvolgente.’

    Un altro membro della famiglia ha detto: “Tutti sono disgustati da ciò che ha fatto. La odiamo per questi crimini vili. Dovrebbero lanciarle il libro. Abbiamo tutti paura di essere contaminati da questo e la gente pensa che siamo come lei.’

    Vicki Bevan aveva discusso con un altro uomo del loro desiderio di "rapire"., «Quando te ne vai di fretta, tortura, uccidi e poi mangia i bambini’ dopo averli abusati sessualmente.

    Un giudice questa settimana ha detto a Bevan e ai suoi due di essere co-accusati, Paul Rafferty e Tony Hutton: 'La scala della depravazione rappresentata dalla tua offesa combinata fa davvero credere ai mendicanti, rappresentando come fa la tua condotta sessuale perversa collettiva.’

    Bevan, 37, ha filmato e fotografato la ragazza maltrattata e le immagini sono state condivise online – che ha portato alla loro caduta quando sono stati trovati su un telefono cellulare.

    Il Liverpool Crown Court ha sentito che Bevan è stato colto alla sprovvista dopo che la polizia ha sequestrato il telefono a un uomo, non davanti al tribunale, che ha rivelato 458 pagine di conversazioni WhatsApp altamente sessualizzate con Bevan e immagini indecenti.

    'Il contenuto di alcune di quelle chat è veramente, veramente scioccante. Anche tenendo conto della capacità di perversione di alcune persone – alcune di queste conversazioni sono oltre il disturbo,’ disse il giudice Andrew Menary, QC, il Registratore di Liverpool.

    La corte ha sentito che i genitori di Bevan hanno parlato di averla cresciuta in un ambiente amorevole e di aver saputo distinguere il bene dal male e hanno descritto come le loro vite sono “distrutte”.’ a causa della sua offesa.

    Non vogliono più avere niente a che fare con lei e il giudice ha imposto a Bevan un ordine restrittivo per tutta la vita di tenersi lontano da loro.

    Il difensore, da Sant'Elena, dichiarato colpevole per un totale di 34 reati sessuali tra cui un'accusa di stupro congiunta e cinque aggressioni sessuali con Rafferty e un'accusa di abuso sessuale insieme a Hutton.

    Rafferty, di Sant'Elena, è stato condannato a dieci anni con una licenza estesa di quattro anni. Hutton, 62, anche di Sant'Elena, fu imprigionato per quattro anni.

    Il giudice Menary ha detto a Bevan, che non ha mostrato alcuna emozione, che nelle conversazioni di WhatsApp con l'altro uomo c'erano "centinaia di messaggi in cui discutevi con dettagli grafici del tuo desiderio condiviso di rapire, «Quando te ne vai di fretta, tortura, uccidere e poi mangiare i bambini dopo l'abuso sessuale.

    «Apparentemente il piano è per te, Bevan, per addebitare abusi sui bambini e poi utilizzare i soldi per acquistare una casa con cantina dove insieme potrete realizzare i vostri progetti.

    «Gran parte di tutto questo sarà stata fantasia sessuale, comunque orribile…ma queste non erano solo fantasie. Sono diventati in una certa misura una realtà.’

    Ha affermato che le discussioni online hanno portato a gravi abusi sessuali su un bambino molto piccolo – «In altre parole, le tue fantasie sono diventate per lei una realtà da incubo.’

    Il giudice Menary ha stabilito che Bevan, di Sant'Elena, è un delinquente pericoloso e data la natura del rischio che presenta e il fatto che non può essere stimato in modo affidabile per quanto tempo rimarrà un pericolo, si è detto soddisfatto è stata richiesta una condanna all'ergastolo.

    Ha imposto un termine minimo dietro le sbarre di dieci anni e otto mesi, ma l'ha avvertita che non significava che sarebbe stata rilasciata automaticamente ed era la prima data in cui poteva richiedere la libertà condizionale.

    Ha detto che la vittima subirà gravi danni psicologici ed è probabile che la sua capacità di avere relazioni normali e sane sia stata danneggiata.

    Il difensore, di via Napier, Sant'Elena, dichiarato colpevole per un totale di 34 reati sessuali tra cui un'accusa di stupro congiunta e cinque aggressioni sessuali con Rafferty e un'accusa di abuso sessuale insieme a Hutton

    Il difensore, di via Napier, Sant'Elena, dichiarato colpevole per un totale di 34 reati sessuali tra cui un'accusa di stupro congiunta e cinque aggressioni sessuali con Rafferty e un'accusa di abuso sessuale insieme a Hutton

    Ha anche ammesso due capi di imputazione per possesso di materiale pornografico estremo, riferito a 100 'grossolanamente offensivo, disgusting or otherwise obscene' animal porn images

    Ha anche ammesso due capi di imputazione per possesso di materiale pornografico estremo, riferito a 100 ‘grossly offensive, disgusting or otherwise obsceneanimal porn images

    Miss Snowden said that when police seized the phone from the man not before the court, as well as the many online conversions, it also showed images of Bevan and Rafferty showing them raping and sexually abusing the child.

    After she was arrested her phone was seized which showed chats with men about fantasies of sexual abusing the girl.

    When Hutton was arrested his phone was found to contain images of the child abuse including him abusing the girl.

    He pleaded guilty to one offence of sexual assault along with Bevan and three of making indecent images of children.

    Rafferty pleaded guilty to one joint rape charge with Bevan, two joint sex assaults with Bevan and six of making indecent images of children.

    Jonathan Duffy, difendendo, said that Bevan understood the seriousness of her situation but urged the judge not to impose a life sentence.

    He said that her mental health was deteriorating at the time of the offences following the break up of her marriage and she has since been diagnosed as bi-polar.

    Defence barrister Tom Watson said that Hutton, un padre di tre figli sposato, had ‘taken ownershipof his offending behaviour.

    He said the defendant and his family were ‘at a lossto understand how after a law abiding life he had now offended.

    Rafferty’s barrister Simon Christie said the defendant ‘accepted he deserves to be punished.

    Rafferty, who has had problems with alcohol for a number of years, had contemplated suicide but decided that was ‘the coward’s way outand he knew he needed to be punished.