Nella foto: Sospettato di omicidio, 29, accusato di aver ucciso Zara Aleena

Nella foto: Sospettato di omicidio, 29, mentre appare in tribunale accusato di aver ucciso e tentato di violentare l'aspirante avvocato Zara Aleena, 35, mentre tornava a casa dalla serata fuori con gli amici

  • Jordan McSweeney, 29, apparirà in custodia presso la Thames Magistrates’ Corte oggi, Lo ha detto la Polizia Metropolitana
  • Rischia anche l'accusa di rapina in seguito all'omicidio di Cranbrook Road, a Ilford, East London domenica mattina
  • La famiglia affranta della signora Aleena oggi l'ha descritta come "la loro roccia".’ e ‘puro di cuore’ in un toccante omaggio
  • Questa è la prima foto dello "straniero di 29 anni".’ accusata di aver picchiato a morte l'aspirante avvocato Zara Aleena mentre tornava a casa da una serata fuori con gli amici è a est Londra.

    Jordan McSweeney è apparso nei magistrati del Tamigi’ Corte oggi, accusato di omicidio, rapina e tentato stupro a seguito della brutale uccisione del 35enne a Ilford nelle prime ore di domenica mattina.

    È apparso al banco degli imputati a Bow questa ora di pranzo. McSweeney ha indossato una tuta grigia per la breve udienza di cinque minuti, in cui non è stato indicato alcun motivo. Gli è stata negata la libertà su cauzione ed è stato rinviato in custodia cautelare per partecipare all'Old Bailey a luglio 27.

    Alcuni dei familiari e degli amici della signora Aleena erano presenti in tribunale.

    Il Polizia Metropolitana ha detto che la signora Aleena è morta per gravi ferite alla testa dopo essere stata attaccata nella trafficata Cranbrook Road, con le sue urla che svegliavano i residenti vicini che componevano freneticamente il numero 999.

    I paramedici si sono precipitati sul posto dove hanno eseguito la RCP per due ore prima di portare la signora Aleena in ospedale intorno alle 4:30. È stata dichiarata morta poco dopo.

    che era una "islamista"., la sua famiglia con il cuore spezzato ha detto che gli ultimi giorni sono stati "scioccanti e inimmaginabili", descrivendo la signora Aleena come "l'amica di tutti".’ e ‘puro di cuore.’

    Hanno aggiunto che voleva diventare un avvocato dall'età di cinque anni e che "metteva le sue scarpe da festa nella borsa".’ e 'camminato ovunque’ perche' credeva che una donna dovesse essere in grado di tornare a casa a piedi.’

    La signora Aleena è la 16a donna a Londra e la 52a donna nel Regno Unito ad essere uccisa da un uomo in 2022, con il suo caso che ha una raccapricciante somiglianza con quelli di Sabina Nessa e Sarah Everard, che sono stati entrambi uccisi mentre tornavano a casa nella capitale l'anno scorso.

    Si dice che la signora Aleena l'abbia detto di recente a un'amica: 'Non succederà a noi', mentre discute il caso della signora Everard, prima di subire tragicamente un destino simile.

    Sabato è prevista una veglia per la signora Aleena, con le persone in lutto che progettavano di camminare dal luogo del suo attacco alla sua casa nelle vicinanze. Ai partecipanti è stato chiesto di vestirsi di bianco e di mantenere l'atmosfera "silenziosa e cupa".’ mentre aiutano a "riportarla al sicuro al suo posto".’

    Prima immagine: Jordan McSweeney è apparso oggi alla Thames Magistrates' Court, accusato di omicidio, rapina e tentato stupro in seguito alla brutale uccisione della 35enne Zara Aleena a Ilford nelle prime ore di domenica mattina

    Prima immagine: Jordan McSweeney è apparso oggi alla Thames Magistrates' Court, accusato di omicidio, rapina e tentato stupro in seguito alla brutale uccisione della 35enne Zara Aleena a Ilford nelle prime ore di domenica mattina

    Prima immagine: Jordan McSweeney è apparso nei magistrati del Tamigi’ Corte oggi, accusato di omicidio, rapina e tentato stupro in seguito alla brutale uccisione della 35enne Zara Aleena a Ilford nelle prime ore di domenica mattina

    La signorina Aleena è stata aggredita mentre tornava a casa da una serata fuori lungo Cranbrook Road a Ilford, verso la stazione di Gants Hill, nelle prime ore della domenica mattina

    La signorina Aleena è stata aggredita mentre tornava a casa da una serata fuori lungo Cranbrook Road a Ilford, verso la stazione di Gants Hill, nelle prime ore della domenica mattina

    Il Met ha chiuso l'area e ha installato tende forensi dove la signora Aleena è stata attaccata su Cranbrook Road, Ilford (nella foto) Un deposito di petrolio è raffigurato in fiamme nella città ucraina di Vasylkiv

    Il Met ha chiuso l'area e ha installato tende forensi dove la signora Aleena è stata attaccata su Cranbrook Road, Ilford (nella foto) Un deposito di petrolio è raffigurato in fiamme nella città ucraina di Vasylkiv

    La strada in cui Zara è stata trovata con ferite orribili era a breve distanza dalla stazione di Gants Hill

    La polizia del Met ha avviato un'indagine per omicidio sulla morte della vittima che è stata trovata con gravi ferite alla testa a Redbridge, Ilford, di domenica mattina. Nella foto: Sul posto il cordone e la scientifica

    La polizia del Met ha avviato un'indagine per omicidio sulla morte della vittima che è stata trovata con gravi ferite alla testa a Redbridge, Ilford, di domenica mattina. Nella foto: Sul posto il cordone e la scientifica

    Zara Aleena, 35, è morta per gravi ferite alla testa dopo essere stata aggredita mentre tornava da una serata fuori nelle prime ore di domenica mattina

    Zara Aleena, 35, è morta per gravi ferite alla testa dopo essere stata aggredita mentre tornava da una serata fuori nelle prime ore di domenica mattina

    'Era la roccia della nostra famiglia': Leggi la straziante dichiarazione della famiglia di Zara Aleena dopo il suo scioccante omicidio nel fine settimana

    La famiglia di Zara Aleena, che è stato ucciso mentre tornava a casa nella zona est di Londra nelle prime ore di domenica mattina, ha rilasciato una dichiarazione oggi dopo che un uomo è stato arrestato per la sua morte.

    Scrissero: 'Zara, 35, un umano amato, bambino, nipote, cugino, nipotina, amico di tutti, era una gioia per tutti noi. Era una badante di sua madre, e sua nonna.

    “Prendersi cura degli altri le è venuto così naturale. Zara era amichevole, era amica di tutti. Era la figlia di tutti, sono tutti nipoti, la sorella di tutti, cugino di tutti. Era pura di cuore.

    “Era una gioia per tutti noi, i suoi occhi scintillanti e il riccio, capelli nerissimi. La sua risata gloriosa e la sua dolcezza, voce sorridente. La sua piccola struttura incarnava uno spirito appassionato e un'energia indomabile.

    'Zara è stata allevata da tutta la nostra famiglia. Era il nostro amore in forma umana. All'età di 5 ha detto che sarebbe diventata un avvocato. Urlando di gioia quando vide gli uccelli da bambina – lei ridacchiava e ci faceva ridere. Era sempre la persona più grande in ogni situazione.

    "Era autentica e si rifiutava di cercare di impressionare nessuno, ma ci ha impressionato. Era la roccia della nostra famiglia. Zara era stoica e ha tenuto tutto insieme e non si è mai lamentata. Ha incollato la nostra comunità. Nessuno ha lavorato più duramente di Zara’ è ciò che abbiamo sentito da tutti coloro che l'hanno conosciuta. Zara era felice e in un momento della sua vita in cui la sua gioia si irradiava e sbocciava.

    “Era pronta a creare una famiglia tutta sua. Il suo senso di giustizia e equità l'ha portata a una vita di donazione e cura degli altri, sostenendo i rifugiati in fuga dalla violenza, dando voce a chi aveva meno potere. Aveva quella speciale abitudine di notare gli altri bisognosi e di mettere sempre i loro bisogni nella sua agenda. Uno spirito spensierato, con il cuore più premuroso.

    'Zara era felice e in un momento della sua vita per cui aveva lavorato duramente, aveva completato il suo corso di pratica legale in modo da poter esercitare come avvocato. Ha iniziato a lavorare solo di recente per il Crown Prosecution Service, per completare il suo tirocinio di 2 anni al fine di diventare un avvocato pienamente qualificato. Era feroce: non è solo sopravvissuta, lei ha prosperato.

    'Camminava ovunque. Ha messo le sue scarpe da festa in una borsa e ha indossato le sue scarpe da ginnastica. Lei camminava. Zara credeva che una donna dovesse essere in grado di tornare a casa a piedi. Adesso, i suoi sogni di una famiglia sono infranti, il suo futuro brutalmente preso.

    'Purtroppo, Zara non è l'unica a cui è stata tolta la vita per mano di uno sconosciuto. Sappiamo tutti che le donne dovrebbero essere al sicuro nelle nostre strade. Era nel cuore della sua comunità, dieci minuti da casa.

    “Dobbiamo tutti parlare di cosa è successo alla NOSTRA ZARA, tutti dobbiamo parlare di questa tragedia.

    “Questi ultimi giorni sono stati scioccanti e inimmaginabili.

    'In un selvaggio, è un terrore che sarà ricordato nei secoli a venire., atto è stata uccisa da uno sconosciuto. Non è l'unica donna che ha perso la vita in questo modo. Nel momento di questa tragedia, estendiamo la nostra più profonda comprensione e amore alle famiglie di Bibaa Henry; [object Window]; Sarah Everard; Sabina In; Ashling Murphy e molte altre donne.

    “Dobbiamo PREVENIRE e FERMARE la violenza contro donne e ragazze.

    “La nostra perdita è irreparabile e il vuoto sembra insormontabile, ma il calore e la gentilezza che la nostra comunità ha dimostrato testimoniano la forza dello spirito di Zara. La sua vita ci è stata rubata. È stata rubata a tutti noi.

    'RIPOSA AL POTERE ZARA NASHA ALEENA.’

    Annuncio pubblicitario

    Sig.ra Aleena, che si prendeva cura di sua madre e sua nonna, è stato descritto come "il rock nella nostra famiglia".’ dai parenti oggi.

    In una dichiarazione hanno detto: “Era una gioia per tutti noi, i suoi occhi scintillanti e il riccio, capelli nerissimi. La sua risata gloriosa e la sua dolcezza, voce sorridente. La sua piccola struttura incarnava uno spirito appassionato e un'energia indomabile…

    "Era autentica e si rifiutava di cercare di impressionare nessuno, ma ci ha impressionato. Era la roccia della nostra famiglia. Zara era stoica e ha tenuto tutto insieme e non si è mai lamentata. Ha incollato la nostra comunità.

    ”Nessuno ha lavorato più duramente di Zara’ è ciò che abbiamo sentito da tutti coloro che l'hanno conosciuta. Zara era felice e in un momento della sua vita in cui la sua gioia si irradiava e sbocciava.’

    Hanno aggiunto: 'Camminava ovunque. Ha messo le sue scarpe da festa in una borsa e ha indossato le sue scarpe da ginnastica. Lei camminava.

    'Zara credeva che una donna dovesse essere in grado di tornare a casa a piedi. Adesso, i suoi sogni di una famiglia sono infranti, il suo futuro brutalmente preso.’

    La famiglia ha detto che gli ultimi giorni sono stati "scioccanti".’ e' inimmaginabile’ come hanno dichiarato: “Dobbiamo fermare e prevenire la violenza contro donne e ragazze.’

    Un negoziante, che ha chiesto di non essere nominato, ha detto che la polizia aveva raccolto filmati dalla sua telecamera a circuito chiuso per le loro indagini.

    Egli ha detto: «È terribile quello che è successo a quella giovane donna.

    'Ho dato il filmato alla polizia perché voglio fare tutto il possibile per aiutare a risolvere questo terribile omicidio.’

    Le persone che vivono lungo la strada affermano di aver registrato filmati delle 2:13 che hanno consegnato alla polizia.

    Un uomo che vive a Cranbrook Road che ha catturato il filmato separato ha detto a MailOnline: "Dal filmato puoi vedere una donna che cammina lungo la strada e poi un uomo che la segue a circa 10 piedi dietro di lei.

    'Lei accelera e lui fa lo stesso ed entrambi si dirigono verso Gants Hill. Stavano camminando da Ilford su Cranbrook Road.

    “La polizia ha visto il filmato e lo ha portato via. Mia figlia ha detto di aver sentito una donna urlare verso le 2 del mattino. Ci sono state un paio di urla, ma questo è tutto.

    “Viviamo in una strada abbastanza trafficata e spesso c'è gente che urla a tutte le ore del giorno.

    "La polizia che è venuta a raccogliere il filmato ci ha detto che l'uomo aveva iniziato a seguire la donna all'ingresso di Valentines Park.’

    La signora Aleena è stata uccisa alle 2:20.

    Solo quattro minuti prima un'auto della polizia contrassegnata è passata mentre la signora Aleena camminava lungo il marciapiede.

    Il veicolo della Polizia Metropolitana non aveva luci di emergenza né sirena accese, suggerendo che non stava rispondendo a una chiamata di emergenza, quando ha superato la signora Aleena alle 2:16.

    Si presenta come la sorella di Sabina Nessa – che morì in circostanze simili – ieri ha descritto il suo dolore dopo la morte della signora Aleena – la 16a donna a Londra e la 52a donna nel Regno Unito ad essere stata uccisa da un uomo 2022.

    Jebina Nessa, la cui sorella è stata uccisa da uno sconosciuto mentre si recava al pub di Kidbrooke, sud-est di Londra l'anno scorso, ha aderito alla richiesta di fare di più per porre fine alla violenza maschile contro le donne.

    Lei disse: “Il mio cuore va alla sua famiglia. Non ci sono parole per descrivere la perdita in questo modo.’

    L'amica intima della signora Aleena, Lisa Hodgson, ha rivelato che avrebbero dovuto stare insieme durante il fine settimana – ma si erano riorganizzati per incontrarsi il prossimo fine settimana.

    La signora Aleena aveva scritto venerdì per dire: "Mi manchi il tuo bel viso questo fine settimana xx non vedo l'ora di vederti il ​​prossimo fine settimana xxx".

    Lisa ha detto ieri: 'Sono completamente distrutto… Non ho mai provato niente del genere'. sono arrabbiato. Mi sento male allo stomaco.

    'Abbiamo trascorso la maggior parte dei fine settimana insieme. Dovevamo stare insieme questo fine settimana, ma ho dovuto annullare e organizzare un incontro il prossimo fine settimana. Vorrei averla incontrata questo fine settimana'.

    Gentile e amorevole: Zara Alena, laureata in giurisprudenza, nella foto a sinistra, è stata uccisa da uno sconosciuto mentre tornava a casa e l'aveva detto alla sua migliore amica Lisa Hodgson, giusto, "Questo non accadrà a noi" dopo l'omicidio di Sarah Everard

    Gentile e amorevole: Zara Alena, laureata in giurisprudenza, nella foto a sinistra, è stata uccisa da uno sconosciuto mentre tornava a casa e l'aveva detto alla sua migliore amica Lisa Hodgson, giusto, 'Non succederà a noi’ dopo l'omicidio di Sarah Everard

    La scena del crimine in Cranbrook Road, Ilford, viene mostrato dove Aleena è stata attaccata domenica

    La scena del crimine in Cranbrook Road, Ilford, viene mostrato dove Aleena è stata attaccata domenica

    La morte di Zara è l'ultimo omicidio di una donna che cammina da sola a Londra dopo gli omicidi di Sabina Nessa e Sarah Everard

    La morte di Zara è l'ultimo omicidio di una donna che cammina da sola a Londra dopo gli omicidi di Sabina Nessa e Sarah Everard

    La morte di Zara è l'ultimo omicidio di una donna che cammina da sola a Londra dopo gli omicidi di Sabina Nessa e Sarah Everard

    L'uccisa Zara Aleena ha detto alla sua amica: 'Non succederà a noi', mentre discute dell'omicidio di Sarah Everard – prima di subire tragicamente un destino simile

    Una laureata in giurisprudenza uccisa da uno sconosciuto mentre tornava a casa aveva rassicurato la sua migliore amica "a noi non succederà’ dopo l'omicidio di Sarah Everard.

    Zara Aleena, 35, è morta per gravi ferite alla testa dopo essere stata aggredita mentre tornava da una serata fuori nelle prime ore di domenica.

    Stava camminando vicino alla casa di sua madre a Ilford, Londra nord-orientale, pochi istanti prima di essere aggredita alle spalle e picchiata a morte.

    La devastata migliore amica della signora Aleena ha tracciato agghiaccianti parallelismi con l'omicidio della signora Everard, 33, e Sabina Nessa, 28.

    Lisa Hodgson, che ha studiato al Westminster Kingsway College con la signora Aleena, disse: Abbiamo parlato molto di Sarah Everard insieme, e anche Sabina Nessa. Ovviamente non conoscevamo quelle ragazze, ma ne siamo rimasti entrambi molto colpiti – Zara era piuttosto scossa.

    «L'ho detto anche a Zara, 'Riesci a immaginare qualcosa del genere che ci accade?’ E lei ha detto, La famiglia di Bella-Rae ha dichiarato in una dichiarazione rilasciata tramite la polizia che il bambino "ci mancherà tristemente ma non lo dimenticherà mai", lo so. Ma non preoccuparti, a noi non succederà'. Tutti credono che non accadrà a loro finché non lo farà.’

    La responsabile del marketing, la signorina Everard, è stata rapita, violentata e assassinata nel marzo dello scorso anno dall'ufficiale delle armi da fuoco di Scotland Yard Wayne Couzens.

    ha detto la signora Hodgson: "Dopo quello che è successo a Sarah, ti aspetteresti di vedere grandi cambiamenti per evitare che accada di nuovo.

    «Ma cosa è stato fatto? È successo di nuovo, al mio migliore amico. E voglio uccidere l'uomo che l'ha fatto a mani nude, ma ormai è troppo tardi, mia bella, l'amico gentile e affettuoso se n'è andato.

    'A questi predatori là fuori non sembra importare, non hanno paura. Dovremmo essere in grado di tornare a casa da soli di notte senza essere terrorizzati, guardandoci alle spalle con timore che qualcosa del genere accada. Perché non dovremmo sentirci al sicuro?’

    Jebina Nessa, la cui sorella Sabina è stata uccisa a Kidbrooke, a sud-est di Londra lo scorso settembre, uniti chiedono di fare di più per porre fine alla violenza maschile contro le donne.

    Lei disse: “Il mio cuore va alla sua famiglia.’

    Era tipico per la signora Aleena, che ha lavorato presso la Royal Courts of Justice mentre cercava un ruolo di apprendista avvocato, camminare piuttosto che prendere un taxi.

    ha detto la signora Hodgson: «Era senza paura. Ho parlato con la sua amica di quello che è successo: hanno detto che erano saliti su un taxi e Zara voleva camminare. Questa è Zara, 100 per cento.’

    Mentre l'aggressore è fuggito, i vicini si precipitarono fuori per trovare la signora Aleena sanguinante. I paramedici hanno eseguito la RCP per due ore e l'hanno portata in ospedale verso le 4:30, ma poco dopo è stata dichiarata morta.

    Annuncio pubblicitario

    In un toccante post su Facebook ha descritto il suo dolore per non vederla più o per non aver sentito la sua voce, aggiungendo: "All'uomo che ha ucciso Zara possa essere torturato in prigione. Voglio guardarlo negli occhi e chiedergli perché???!!!! Giustizia per Zara Aleena. Quando le nostre strade saranno sicure? Qualcosa deve essere fatto! Qualcosa deve essere fatto. Ora riposa in pace angelo bellissimo'.

    Fiori e cartoline sono stati lasciati sulla scena dell'omicidio.

    Un tributo ha detto: 'Il migliore amico che avrei mai potuto chiedere ..’ xxxx. Mi mancherà tutto di te, il tuo sorriso, il modo in cui ti mordi il labbro inferiore quando stavi pensando, le nostre serate fuori... mangiando hamburger su un gradino, ridere di tutto e di niente.’ Un altro ha scritto: 'Ti amo fino alla luna e ritorno'.

    Anche l'Università di Westminster ha reso omaggio alla sua ex Aleena, che hanno detto era un "caldo e gentile".’ donna che "spesso fa di tutto per aiutare gli altri".

    L'aggressione non provocata viene già paragonata agli omicidi della maestra Sabina Nessa, 28, e responsabile marketing Sarah Everard, 33, che furono entrambi uccisi mentre erano soli a Londra. Entrambi i loro assassini erano opportunisti e li hanno scelti a caso.

    Nadia, l'amica della signora Aleena, 42, un insegnante di scuola, disse: 'Ha appena deciso di tornare a casa a piedi perché era vicino.. niente del genere è mai successo qui.

    'Voleva prendere in prestito dei tacchi e del mascara da me quella notte, ma non potevo rispondere al telefono perché ero occupato. Era un'anima gentile, non farebbe male a una mosca. Ha appena conseguito la laurea in giurisprudenza e lavorava nel centro di Londra. Voleva diventare un avvocato per poter provvedere a se stessa e alla sua famiglia'.

    La cugina della signora Aleena l'ha descritta come una "spumante"., persona ad alta empatia’ e ha detto che la famiglia era devastata.

    Gli amici hanno ricordato la sua eccitazione quando ha chiesto in prestito tacchi alti e mascara per una serata fuori che si è conclusa in tragedia.

    La sig.ra Aleena aveva lavorato presso la Royal Courts of Justice come funzionario amministrativo mentre cercava un ruolo di apprendista legale che le avrebbe permesso di intraprendere una carriera legale, disse suo cugino, che ha chiesto di non essere nominato.

    'Era una persona adorabile,’ Ha aggiunto. “È un tale shock per la famiglia. Voleva diventare un avvocato, per avere successo di se stessa in modo da poter sostenere la famiglia.

    «Era sempre frizzante, ha dato vita alla stanza, un caldo, persona ad alta empatia. Si prendeva cura di sua madre e di sua nonna ed era una persona molto orientata alla famiglia.’

    Scotland Yard ha detto che la signora Aleena è stata trovata gravemente picchiata verso le 2:44 non lontano dalla sua casa a Ilford, Londra nord-orientale. I paramedici l'hanno portata in ospedale ma poco dopo è morta per le ferite riportate.

    Le persone che vivono nelle vicinanze hanno detto che c'era un elicottero in bilico sull'area dalle 3 del mattino mentre la polizia cercava l'assassino della signora Aleena.

    Mustafa Meric, 56, ha detto che l'amico di suo figlio viveva di fronte e che la sua telecamera di sorveglianza aveva catturato filmati - che aveva passato alla polizia - dell'attacco.

    «Non è la zona più sicura,’ Ha aggiunto. “Temo per mia moglie e i miei figli. Ho detto loro di smettere [uscire tardi] per adesso.’

    Il sovrintendente capo Stuart Bell, di Scotland Yard, disse: “La lotta alla violenza contro donne e ragazze è una priorità assoluta per il Met. Ogni giorno i nostri ufficiali lavorano con i partner in tutta la capitale per migliorare la sicurezza nei nostri spazi pubblici.

    “Le donne non dovrebbero dover cambiare il loro comportamento e dovrebbero essere in grado di svolgere i propri affari, sentirsi sicuri, a qualsiasi ora del giorno o della notte. È nostro compito garantire che ciò accada, ma gli agenti non possono essere sempre presenti in ogni luogo. Vorrei sollecitare la nostra comunità, soprattutto le donne, per segnalare qualsiasi comportamento sospetto o indesiderato e chiedere aiuto se ti senti minacciato.’

    La pagina LinkedIn della signora Aleena dice che si è laureata in giurisprudenza presso l'Università di Westminster nell'ottobre dello scorso anno.

    Lavorava presso la Royal Courts of Justice da maggio, ma cercava una posizione di avvocato paralegale o tirocinante.

    Questo è l'ultimo scambio che l'amica più intima di Zara ha avuto con lei venerdì. Domenica mattina è stata uccisa

    Questo è l'ultimo scambio che l'amica più intima di Zara ha avuto con lei venerdì. Domenica mattina è stata uccisa

    La polizia lavora a Cranbrook Road, Redbridge, dopo che Zara Aleena è stata uccisa domenica mattina

    La polizia lavora a Cranbrook Road, Redbridge, dopo che Zara Aleena è stata uccisa domenica mattina

    Il parlamentare laburista di Ilford South, Sam Tarry, disse: 'Sembra, sulla faccia di esso, un attacco casuale. Questa è una cosa fuori dall'ordinario. Il Met e le autorità locali stanno spostando il cielo e la terra per garantire la sicurezza delle persone e mettere l'autore dietro le sbarre.

    “Faremo di tutto per ricordare questa donna che ha perso la vita nel modo più orrendo.’

    Ha aggiunto: “Vogliamo che la nostra comunità sia libera dalla paura e si occupi delle sue attività quotidiane.

    “La gente ha bisogno di essere rassicurata: ci sarà un'ondata di polizia per le strade. Non credo che le persone dovrebbero essere inchinate o intimidite dalla paura, ma ovviamente le persone avranno paura.

    ‘Direi alle persone, controlla le tue macchine fotografiche, le tue dashcam, qualsiasi piccolo indizio potrebbe aiutare.’

    Rafia Ahmed, chi vive nelle vicinanze, ha detto che ora lei e le sue amiche cammineranno solo in gruppo di notte.

    Perché è letteralmente a portata di mano, ti spaventa. Da donna ci pensi due volte prima di uscire da sola', All'inizio di questa settimana ha detto il principe Philipp.

    La signora Aleena è stata aggredita mentre camminava lungo Cranbrook Road in direzione della stazione di Gants Hill e della strada principale. Nella foto: La polizia parla con un autista mentre chiudono la strada

    La signora Aleena è stata aggredita mentre camminava lungo Cranbrook Road in direzione della stazione di Gants Hill e della strada principale. Nella foto: La polizia parla con un autista mentre chiudono la strada

    Il negoziante Kuldip Singh si è detto preoccupato per il livello di violenza nella zona.

    Egli ha detto: 'Questo è stato piuttosto brutale. Era una giovane donna, ma le persone non si sentono davvero al sicuro in questo posto come una volta.

    “Se fossi una persona anziana o una donna, soprattutto nei mesi invernali, percorrendo questa strada potresti essere a rischio.’

    Subhash, 60, che vive appena fuori Cranbrook Road, ha detto che "si preoccupa".’ per altre donne locali. Egli ha detto: 'Non è solo mia figlia, sono altre figlie, altre ragazze, altre donne della zona. È una cosa abbastanza seria, quanto sei sicuro nella tua zona.’

    Lo ha detto un portavoce dell'università di Zara: “Siamo scioccati e profondamente rattristati dalla notizia che il nostro ex studente e laureato della facoltà di giurisprudenza, Zara Aleena, ha perso la vita in un modo così tragico. I nostri pensieri sono con la famiglia di Zara e i suoi cari in questo momento terribile.

    'Zara ha ricevuto il LL.B con lode in 2011 e il Diploma di Specializzazione in Pratica Legale in 2021. È ricordata chiaramente e con affetto da tutti coloro che le hanno insegnato. Era una calda, giovane donna gentile e aperta, apprezzato sia dal personale che dai compagni di studio. Spesso faceva di tutto per aiutare gli altri.

    “Abbiamo un supporto pastorale disponibile per i nostri studenti e colleghi colpiti dalla tragica notizia.’