Il principe Carlo e Camilla visitano l'antica città giordana di Gadara

Un luogo di visite turistiche! Il principe Carlo e la duchessa di Cornovaglia passeggiano tra le rovine dell'antica città giordana di Gadara il secondo giorno del loro tour in Medio Oriente

  • Principe Carlo, 73, e Camilla, 74, arrivato ad Amman, Giordania, la domenica per un tour di quattro giorni in Medio Oriente
  • Ieri, la coppia ha trascorso del tempo con il re Abdullah II e la regina Rania Al-Abdullah al palazzo Al Husseiniya ad Amman prima di visitare progetti di beneficenza vicini al cuore dei reali giordani
  • La coppia è poi volata in elicottero verso uno dei siti religiosi più importanti della Giordania, immergendo le dita nell'acqua del sacro fiume Giordano che viene usato per battezzare i bambini reali
  • Il secondo giorno ha visto la coppia arrivare a Umm Qais, il sito dell'antica città di Gadara, che compare nella Bibbia
  • Carlo e Camilla si sono goduti un tour a piedi delle antiche rovine, accompagnato dalla principessa di Giordania Dana Firas, un sostenitore globale per la protezione e la conservazione del patrimonio
  • Durante la visita, Carlo si è fermato per piantare un albero per simboleggiare la partnership tra Regno Unito e Giordania e per celebrare il centenario del Regno hascemita di Giordania
  • Dopo un primo giorno impegnativo del loro mini tour ufficiale in Medio Oriente, il Principe di Galles e il Duchessa di Cornovaglia arrivato a Umm Qais, il sito dell'antica città di Gadara, di mercoledì.

    Il secondo giorno della loro visita ha visto la coppia accompagnata nel tour a piedi dalla principessa giordana Dana Firas, 51, che è un sostenitore globale della conservazione continua dell'antico sito.

    Mentre vagavano per il sentiero polveroso principale attraverso le rovine, Charles e Camilla hanno appreso del ricco arazzo storico del sito, tra cui Hellenic, romano, Influenze bizantine e dei primi musulmani, con un entourage significativo presente.

    Mantenersi freschi sotto il sole del deserto, il Principe di Galles ha optato per una luce, abito color cammello con cravatta a righe e camicia azzurra e un paio di scarpe beige dall'aspetto comodo, mentre Camilla indossava un vestito floreale sbarazzino color salvia – con décolleté con tacco basso per la visita.

    Secondo giorno! Principe Carlo, 73, e Camilla, 74, arrivato a Umm Qais, il sito dell'antica città di Gadara questa mattina per un tour a piedi intorno alle rovine storiche

    Secondo giorno! Principe Carlo, 73, e Camilla, 74, arrivato a Umm Qais, il sito dell'antica città di Gadara questa mattina per un tour a piedi intorno alle rovine storiche

    Mentre vagavano per il sentiero polveroso principale attraverso le rovine, Charles e Camilla hanno appreso del ricco arazzo storico del sito, tra cui Hellenic, romano, Influenze bizantine e dei primi musulmani.

    Mentre vagavano per il sentiero polveroso principale attraverso le rovine, Charles e Camilla hanno appreso del ricco arazzo storico del sito, tra cui Hellenic, romano, Influenze bizantine e dei primi musulmani.

    Principessa giordana Dana Firas, 51, chi è un sostenitore globale per la conservazione continua dell'antico sito, ha fatto da guida turistica a Carlo e Camilla nel sito che compare come Gadara nella Bibbia, ed è ora conosciuto come Umm Qais

    Principessa giordana Dana Firas, 51, che è un sostenitore globale della conservazione continua dell'antico sito, ha fatto da guida turistica a Carlo e Camilla nel sito che compare come Gadara nella Bibbia, ed è ora conosciuto come Umm Qais

    Miglior piede in avanti! Un importante entourage ha accompagnato la coppia nella salita dei gradini dello storico anfiteatro

    Miglior piede in avanti! Un importante entourage ha accompagnato la coppia nella salita dei gradini dello storico anfiteatro

    Durante la visita, Carlo si è fermato per piantare un albero per simboleggiare la partnership tra Regno Unito e Giordania e per celebrare il centenario del Regno hascemita di Giordania

    Durante la visita, Carlo si è fermato per piantare un albero per simboleggiare la partnership tra Regno Unito e Giordania e per celebrare il centenario del Regno hascemita di Giordania

    I reali sono stati accompagnati nella visita dalla principessa Dana Firas, un sostenitore globale per la protezione e la conservazione del patrimonio

    I reali sono stati accompagnati nella visita dalla principessa Dana Firas, un sostenitore globale per la protezione e la conservazione del patrimonio

    Sembrando elegante! Charles ha optato per un abito color cammello mentre Camilla ha indossato un abito floreale sbarazzino color salvia - con scarpe comode

    Sembrando elegante! Charles ha optato per un abito color cammello mentre Camilla ha indossato un abito floreale sbarazzino color salvia – con scarpe comode

    Charles scoppia in un sorriso mentre la coppia posa per le foto sul viale principale del sito storico, che compare nella Bibbia

    Charles scoppia in un sorriso mentre la coppia posa per le foto sul viale principale del sito storico, che compare nella Bibbia

    L'antico sito, ora noto come Umm Qais, appare nella Bibbia come Gadara, a sud-est del Mar di Galilea.

    Durante la visita, Carlo si è fermato per piantare un albero per simboleggiare la partnership tra Regno Unito e Giordania e per celebrare il centenario del Regno hascemita di Giordania.

    Finora i reali britannici hanno ricevuto un caloroso benvenuto nel paese mediorientale, che è visto come un forte alleato per il governo – Camilla e Charles andranno in Egitto più tardi nella settimana.

    Ieri i reali hanno goduto di un fitto programma nel loro primo giorno ufficiale in Giordania, inclusa la visita al Palazzo Al Husseiniya, dove furono ospitati dal re Abdullah II e dalla regina Rania.

    Martedì pomeriggio, volarono in elicottero verso uno dei più importanti siti religiosi della Giordania e ricevettero il grande onore di scendere fino al letto del fiume dove si crede che Gesù Cristo sia stato battezzato.

    E la scorsa notte, Charles e Camilla sono tornati all'Al Husseiniya Palace, questa volta nella loro raffinatezza, per partecipare a una cena offerta dal re e dalla regina.

    Una bella vista: I reali britannici volevano godersi il loro secondo giorno, fermandosi per ammirare le viste spettacolari su Umm Qais

    Una bella vista: I reali britannici volevano godersi il loro secondo giorno, fermandosi per ammirare le viste spettacolari su Umm Qais

    Sia Charles che Camilla hanno indossato i loro occhiali da sole per la visita al sito arido di Umm Qais

    È stato un inizio anticipato per la coppia dopo aver cenato all'Al Husseiniya Palace di Amman con i loro ospiti reali martedì sera

    È stato un inizio anticipato per la coppia dopo aver cenato all'Al Husseiniya Palace di Amman con i loro ospiti reali martedì sera

    Camilla e la regina Rania nella foto martedì sera, dopo una giornata intensa che ha visto i reali britannici trascorrere del tempo con il re Abdullah II e la regina al palazzo Al Husseiniya ad Amman e visitare vari progetti di beneficenza e le acque sante del fiume Giordano - prima di tornare a palazzo per una cena sontuosa

    Camilla e la regina Rania nella foto martedì sera, dopo una giornata intensa che ha visto i reali britannici trascorrere del tempo con il re Abdullah II e la regina al palazzo Al Husseiniya ad Amman e visitare vari progetti di beneficenza e le acque sante del fiume Giordano – prima di tornare a palazzo per una cena sontuosa

    Il principe di Galles e la duchessa di Cornovaglia hanno immerso oggi le dita nell'acqua del fiume sacro Giordano, che viene utilizzata per battezzare i bambini reali

    Il principe di Galles e la duchessa di Cornovaglia hanno immerso oggi le dita nell'acqua del fiume sacro Giordano, che viene utilizzata per battezzare i bambini reali

    Poi si chinarono e ciascuno intinse le dita dentro (nella foto) prima di risalire con cautela il sentiero per firmare un libro dei visitatori

    Poi si chinarono e ciascuno intinse le dita dentro (nella foto) prima di risalire con cautela il sentiero per firmare un libro dei visitatori

    Il principe di Galles e la duchessa di Cornovaglia sono accolti dal re Abdullah II, La regina Rania Al-Abdullah e il principe ereditario Hussein al palazzo Al Husseiniya ad Amman, Giordania, il primo giorno del loro tour in Medio Oriente

    Il principe di Galles e la duchessa di Cornovaglia sono accolti dal re Abdullah II, La regina Rania Al-Abdullah e il principe ereditario Hussein al palazzo Al Husseiniya ad Amman, Giordania, il primo giorno del loro tour in Medio Oriente

    Si pensa che l'erede al trono abbia preso "cinque o sei dozzine di bottiglie"’ di acqua santa prelevata dal fiume Giordano nel Regno Unito per i battesimi reali – che potrebbe includere quello di Lilibet, la nipote che non ha mai incontrato.

    Il UNESCO sito del patrimonio mondiale, situato nella Valle del Giordano, a nord del Mar Morto e al confine con Israele, accoglie pellegrini da tutto il mondo ed è stato autenticato da tutti i principali leader della Chiesa cristiana come uno dei tre luoghi più santi della cristianità, insieme a Betlemme e Gerusalemme.

    Durante la loro visita, il principe e sua moglie scesero con cautela alcuni gradini logori e un ripido, sentiero di ciottoli per l'acqua, dove rimasero per alcuni istanti in quieta riflessione.

    Poi si chinarono e ciascuno intinse le dita dentro, Carlo per primo seguito da Camilla, prima di risalire con cautela il sentiero per firmare un libro dei visitatori.

    Al loro arrivo prima, la coppia si era fermata per la prima volta alla vicina Elijah's Hill, dove visse per circa Giovanni Battista 20 anni in una grotta, e dove si crede che Gesù lo abbia visitato.

    Dalle rovine la coppia poteva vedere Gerico e Gerusalemme che si estendevano in lontananza.

    Si crede che la collina di Elia sia il luogo in cui Elia ascese al cielo nel IX secolo a.C., con vista sul deserto che si estende fino al fiume Giordano.

    La Bibbia afferma che Elia sarebbe tornato prima della venuta di Gesù, così quando Giovanni Battista iniziò a battezzare le persone lì, provocò un grande scalpore nei villaggi circostanti.

    Sono stati accolti da Sua Altezza Reale il Principe Ghazi bin Muhammad, il consigliere anziano del re per gli affari religiosi e culturali, che si è interessato molto al progetto, e il Direttore Generale del Luogo del Battesimo, Rustom Mkhjian.

    La regina Rania aveva un aspetto elegante in un abito caftano color crema abbagliato da gemme sulle maniche e sulla cintura

    La regina Rania aveva un aspetto elegante in un abito caftano color crema abbagliato da gemme sulle maniche e sulla cintura

    L'elegante regina di Giordania, che sfoggiava un look glamour, condusse la duchessa di Conrwall all'interno del palazzo

    L'elegante regina di Giordania, che sfoggiava un look glamour, condusse la duchessa di Conrwall all'interno del palazzo

    La duchessa di Cornovaglia indossava un abito color crema molto elegante con maniche lunghe, che ha abbinato a una pochette d'argento

    La duchessa di Cornovaglia indossava un abito color crema molto elegante con maniche lunghe, che ha abbinato a una pochette d'argento

    Il Principe di Galles era elegante con un abito nero, camicia bianca croccante e cravatta rosa e fazzoletto da taschino, come è stato accolto dal re Abdullah II prima di una cena

    Il Principe di Galles era elegante con un abito nero, camicia bianca croccante e cravatta rosa e fazzoletto da taschino, come è stato accolto dal re Abdullah II prima di una cena

    Camilla era raggiante mentre si dirigeva verso la cena glamour. Ha tenuto il suo vestito, rivelando un paio di tacchi dorati

    Camilla era raggiante mentre si dirigeva verso la cena glamour. Ha tenuto il suo vestito, rivelando un paio di tacchi dorati

    Il popolo giordano è molto orgoglioso dell'attento scavo dell'area, lasciando gran parte del sito come sarebbe stato al tempo di Cristo.

    Ai visitatori reali è stata offerta una visita guidata della zona e gli è stata persino offerta l'opportunità di sedersi nella grotta di Giovanni Battista per alcuni momenti in silenzio insieme.

    Il principe sembrava particolarmente commosso nel visitare un sito, dove si dice siano passati tanti famosi profeti e pellegrini.

    Pre-Covid-19, ha accolto più di 200,000 visitatori all'anno e l'aspettativa è che questo numero venga nuovamente raggiunto nei prossimi uno-due anni.

    Il Principe di Galles e la Duchessa di Cornovaglia erano tutti sorrisi quando sono arrivati ​​al Palazzo Al Husseiniya di Amman, Giordania

    Il Principe di Galles e la Duchessa di Cornovaglia erano tutti sorrisi quando sono arrivati ​​al Palazzo Al Husseiniya di Amman, Giordania

    La regina Rania e Camilla hanno poi visitato il Queen Rania Family and Children Centre ad Amman

    La regina Rania e Camilla hanno poi visitato il Queen Rania Family and Children Centre ad Amman

    Il principe e sua moglie scesero con cautela alcuni gradini logori e un ripido, sentiero di ciottoli per l'acqua, dove rimasero per alcuni istanti in quieta riflessione (nella foto)

    Il principe e sua moglie scesero con cautela alcuni gradini logori e un ripido, sentiero di ciottoli per l'acqua, dove rimasero per alcuni istanti in quieta riflessione (nella foto)

    Carlo e Camilla volarono in elicottero verso uno dei più importanti siti religiosi della Giordania e ricevettero il grande onore di scendere fino al letto del fiume dove si crede che Gesù Cristo sia stato battezzato (nella foto)

    Carlo e Camilla volarono in elicottero verso uno dei più importanti siti religiosi della Giordania e ricevettero il grande onore di scendere fino al letto del fiume dove si crede che Gesù Cristo sia stato battezzato (nella foto)

    Furono poi portati al luogo del Battesimo da un golf buggy, prima di risalire sugli stessi veicoli elettrici e tornare nella capitale Amman per un'affascinante cena reale.

    Parlando in seguito, il signor Mkhjian ha detto della visita: 'È stato fantastico. Loro Altezza Reale facevano così tante domande.

    "Abbiamo scoperto molto di più rispetto all'ultima visita del principe ed è stato sempre così felice di vedere come l'abbiamo preservato". Le mie ultime parole per lui sono state "Vostra Altezza Reale", benvenuto nel sito più basso scoperto sulla terra che è più vicino al cielo'.

    "Ero così entusiasta di potergli mostrare l'importanza del sito, ma anche di spiegargli che l'abbiamo preservato come fecero Gesù e Giovanni.

    “Uno degli ultimi visitatori ammessi al luogo del Battesimo è stato Sua Santità Papa Francesco”. È un grande onore.

    Il principe Carlo e la duchessa di Cornovaglia in visita al luogo del battesimo di al-Maghtas, dove i cristiani credono che Gesù sia stato battezzato da Giovanni Battista, sul fiume Giordano

    Il principe Carlo e la duchessa di Cornovaglia in visita al luogo del battesimo di al-Maghtas, dove i cristiani credono che Gesù sia stato battezzato da Giovanni Battista, sul fiume Giordano

    La coppia reale (nella foto) si tenevano per mano mentre scendevano i gradini e verso il letto del fiume

    La coppia reale (nella foto) si tenevano per mano mentre scendevano i gradini e verso il letto del fiume

    Principe Carlo, che ha indossato un elegante abito grigio, si chinò e intinse le dita nel fiume sacro Giordano

    Principe Carlo, che ha indossato un elegante abito grigio, si chinò e intinse le dita nel fiume sacro Giordano

    Camilla poi seguì, prima che la coppia reale si fermasse e si prendesse un momento per riflettere

    Camilla poi seguì, prima che la coppia reale si fermasse e si prendesse un momento per riflettere

    La duchessa di Cornovaglia è stata vista chinarsi e immergere le dita nell'acqua del fiume sacro Giordano, utilizzata per battezzare i bambini reali

    La duchessa di Cornovaglia è stata vista chinarsi e immergere le dita nell'acqua del fiume sacro Giordano, utilizzata per battezzare i bambini reali

    Il principe Carlo e la duchessa di Cornovaglia lasciano il luogo dove i cristiani credono che Gesù sia stato battezzato da Giovanni Battista, sul fiume Giordano

    Il principe Carlo e la duchessa di Cornovaglia lasciano il luogo dove i cristiani credono che Gesù sia stato battezzato da Giovanni Battista, sul fiume Giordano

    "Il significato per loro che si toccano è che stanno effettivamente toccando una falda freatica descritta dai pellegrini nel VI secolo", consumato da centinaia di migliaia di piedi nel corso dei secoli.’

    Dopo il loro momento al luogo del Battesimo, il principe ha preso parte a un incontro interreligioso sulla tolleranza religiosa e l'ambiente.

    Ha detto loro: 'Voi siete le persone, chi sono i leader delle vostre comunità, siete le persone che ricordano alle vostre greggi di vivere in armonia con la natura. C'è speranza. Ci sono modi in cui il matrimonio può cambiare.

    'Prego con tutto il cuore che le Chiese e le Fedi siano all'avanguardia con coloro che operano nel settore privato e nel settore pubblico

    “Ora è il momento di tradurre la consapevolezza delle persone in azioni concrete sul campo.’

    Disse loro che le diverse fedi dovevano fare per l'ambiente ciò che avevano fatto per le relazioni interreligiose.

    In cambio i religiosi riuniti gli chiesero di trasmettere le loro preghiere alla Regina.

    Il Principe di Galles firma il libro degli ospiti come sua moglie Camilla, Duchessa di Cornovaglia, guarda (nella foto)

    Il Principe di Galles firma il libro degli ospiti come sua moglie Camilla, Duchessa di Cornovaglia, guarda (nella foto)

    Ai visitatori reali è stata offerta una visita guidata della zona e gli è stata persino offerta l'opportunità nella foto)

    Ai visitatori reali è stata offerta una visita guidata della zona (nella foto) e ci è stata persino offerta l'opportunità di sedere nella grotta di Giovanni Battista per alcuni momenti in silenzio insieme

    Il principe Carlo ha firmato il libro degli ospiti mentre lui e Camilla visitavano il luogo del battesimo di al-Maghtas

    Il principe Carlo ha firmato il libro degli ospiti mentre lui e Camilla visitavano il luogo del battesimo di al-Maghtas

    I commenti sono chiusi.